Santon, matrimonio rimandato. La sua Chloe si fa forza: “Sarà comunque un giorno speciale”

I due avrebbero dovuto celebrare la cerimonia a Roma nella giornata di oggi, ma l’emergenza Coronavirus li ha costretti a posticipare il tutto

di Redazione, @forzaroma

Doveva essere un maggio da fiori d’arancio per Davide Santon. Proprio oggi era infatti in programma il matrimonio con Chloe Sanderson, la compagna conosciuta nel 2012 ai tempi del Newcastle in Inghilterra, con la quale ha avuto nel 2013 la figlia Sienna. L’emergenza legata al Coronavirus ha però cambiato i piani della coppia, che è stata costretta a rimandare la cerimonia in futuro. Una cerimonia organizzata dalla stessa wedding planner a cui si sono affidati in passato anche altri giocatori giallorossi, come ad esempio Pellegrini (matrimonio) e Smalling (compleanno). Nonostante non sia la città natale dei due, Roma era stata scelta come location per l’evento, a certificare ancor di più il forte legame della coppia con la città eterna.

COMMOZIONE E FORZA – “Dovremmo aspettare un po’ di più ma sarà uno dei giorni più belli in assoluto“. Questo uno dei tanti messaggi lasciati da Chloe sui social, nello specifico alla sorella Jemma. Inoltre la compagna di Santon ha pubblicato anche alcune conversazione della chat di famiglia con le parole commoventi del padre, alle prese con il percorso chemioterapico: “Aspettavo con ansia di accompagnarti all’altare. Speriamo di stare meglio man mano che la chemioterapia andrà avanti e forse questo è stato un presagio per celebrare il matrimonio più tardi durante l’anno. Arriverà questo grande giorno e sarà addirittura migliore“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy