Salih Uçan: “La Roma mi ha sempre seguito. E’ stata molto utile la tournée americana. Ora devo imparare l’italiano”

Il centrocampista turco, direttamente dal ritiro di Bad Waltersdorf, racconta le sue prime impressioni da giocatore della Roma

di Marco Cantagalli, @CantagalliMarco

Salih Uçan ha stupito tutti, fin dal primo giorno in cui ha indossato la maglia giallorossa. Tra meno di una settimana ritroverà i suoi ex-compagni di squadra nell’amichevole allo Stadio Olimpico contro il Fenerbahce.

Intanto, come rivela il quotidiano sportivo turco Fanatik, il centrocampista ha rilasciato delle dichiarazioni dal ritiro austriaco giallorosso a Bad Waltersdorf.

Ecco le sue parole: “Le mie sensazioni a Roma? Per prima cosa devo imparare l’italiano, anche se ho già iniziato a farlo lentamente, la tournée americana mi è stata molto utile. L’allenatore vuole che mi completi nella zona in cui sto giocando. La Roma mi segue dalla prima stagione al Fenerbahce, tuttavia ho dovuto aspettare durante le trattative. Il primo anno con la maglia del Fenerbahce è stato positivo, è stata una grande opportunità per me. La scorsa stagione, sotto la guida di Ersun Yanal, non ho giocato tanto, ma poi la Roma ha fatto l’offerta al Fenerbahce e mi hanno preso. Loro mi conoscono bene e sanno come gioco a calcio”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy