Roma-Siena, l’unico pari nella scorsa stagione. Toscani imbattuti in trasferta da due mesi

di finconsadmin

(di Alessio Nardo) Vige l’obbligo dei tre punti per la Roma, dopo la figuraccia di domenica scorsa contro il Pescara. I giallorossi si accingono ad ospitare il Siena di Iachini, impegnato nel drammatico rush finale per la salvezza. Sono otto i precedenti interni in Serie A contro i toscani. Il bilancio recita cinque vittorie, un pareggio e due sconfitte. Sedici i gol realizzati, sette quelli subiti.

 

L’unico segno X risale alla scorsa stagione. Il 22 settembre 2011 i ragazzi di Luis Enrique impattarono contro i bianconeri guidati da Sannino. Non bast? il primo gol romanista di Pablo Daniel Osvaldo al 25′. All’87’ il carneade Roberto Vitiello sigl? il definitivo 1-1. Il successo giallorosso manca da tre anni, segnatamente dal 31 gennaio 2010. Prodezza di John Arne Riise al 29′, pari di Simone Vergassola al 41′ e gol decisivo (di tacco) di Stefano Okaka all’88’, abile a sfruttare un perfetto traversone rasoterra della meteora Adrian Pit. Il Siena non batte la Roma all’Olimpico dal 2 ottobre 2005, risultato finale 2-3: due volte in vantaggio gli ospiti (Negro al 17′ e Chiesa al 54′) e due volte raggiunti (Taddei al 46′ e Panucci all’86’). Risolutivo il guizzo dell’ex Ciccio Colonnese in pieno recupero.

 

Sesta gara casalinga per Aurelio Andreazzoli, che nelle precedenti cinque non ha mai perso. Tre vittorie (contro Juventus, Genoa e Parma) e due pareggi (con Lazio e Pescara). La Roma, in casa, non perde e non prende gol nei secondi tempi dal 1? febbraio (sconfitta per 2-4 contro il Cagliari). L’ultima rete interna realizzata nei primi 45′ ? quella di Erik Lamela contro il Parma del 17 marzo. Il Siena ? attualmente quartultimo in classifica a quota 30 punti. Finisse oggi il campionato, i toscani sarebbero salvi in virt? del punto di vantaggio su Genoa e Palermo. In sedici trasferte stagionali, il bilancio bianconero ? di tre successi (con Inter, Palermo e Pescara), quattro pareggi e ben nove sconfitte. L’ultimo ko esterno risale al 24 febbraio allo Juventus Stadium.

 

GLI EX ? Quattro in totale. Il pi? importante ? senz?altro Mattia Destro (tra l’altro assente domenica per squalifica), protagonista a Siena lo scorso anno con 12 gol in 30 presenze in campionato. Federico Balzaretti indoss? la maglia bianconera undici anni fa, nel torneo cadetto 2001-2002, disputando 16 gare. Rodrigo Taddei venne portato in Italia proprio dal Siena, nel 2002, proveniente dal Palmeiras. Tre stagioni in Toscana (con tanto di prima, storica promozione in Serie A nel 2003), 76 presenze complessive e 14 reti, prima del trasferimento a Roma (a parametro zero) nell?estate 2005. Sul versante senese troviamo due prodotti del settore giovanile di Trigoria: Fabrizio Grillo, difensore classe ’87, zero apparizioni ufficiali in giallorosso, e? Valerio Verre, centrocampista classe ?94, una sola presenza in prima squadra, nella sfida di Europa League del 25 agosto 2011 all?Olimpico con lo Slovan Bratislava.

 

PRECEDENTI IN SERIE A
2003-2004: Roma-Siena 6-0 (Cassano, Cassano, Mancini, Cassano, Delvecchio, Totti)
2004-2005: Roma-Siena 0-2
2005-2006: Roma-Siena 2-3 (Taddei, Panucci)
2006-2007: Roma-Siena 1-0 (Vucinic)
2007-2008: Roma-Siena 3-0 (Aquilani, Giuly, Totti)
2008-2009: Roma-Siena 1-0 (Taddei)
2009-2010: Roma-Siena 2-1 (Riise, Okaka)
2011-2012: Roma-Siena 1-1 (Osvaldo)

 

SFIDE IN PANCHINA
1.Luis Enrique-Sannino (un pareggio)
1.Ranieri-Malesani (una vittoria per Ranieri)
1.Spalletti-Giampaolo (una vittoria per Spalletti)
1.Spalletti-Mandorlini (una vittoria per Spalletti)
1.Spalletti-Beretta (una vittoria per Spalletti)
1.Spalletti-De Canio (una vittoria per De Canio)
1.B.Conti-De Canio (una vittoria per De Canio)
1.Capello-Papadopulo (una vittoria per Capello)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy