Roma, senti Piris: “In giallorosso ho pagato l’inesperienza. Ora la squadra è più forte”

L’ex romanista: “Prima o poi sono sicuro che torneranno a vincere lo Scudetto”

di Redazione, @forzaroma

Solo una stagione nella Roma e neanche troppo fortuna per Ivan Piris, tornato in Sud America per cercare fortuna. Il paraguaiano, ora in forza al Lèon, in Messico, ha parlato del suo passato giallorosso ai microfoni di TMW. Le sue parole:

Come è il campionato messicano?
“Qui il livello è buono, è alto. Ci sono tanti stranieri e da due-tre anni in Messico s’è deciso di alzare l’asticella”.

Personalmente come procede?
“Non ho giocato sempre ultimamente soprattutto per qualche problema fisico. Ma l’avventura procede bene”.

Negli ultimi anni in Messico sono arrivati giocatori come Gignac e Menez…
“Giocatori importanti, come ad esempio Vangioni che nella passata stagione ha vestito la casacca del Milan: ci ho giocato contro la scorsa settimana e m’è sembrato un ottimo laterale. Gignac è fortissimo, segna sempre, così come Menez: il suo impatto è stato subito positivo”.

Prima alla Roma e poi all’Udinese: come giudichi la tua avventura in Serie A?
“Giocare in Europa è il sogno di ogni bambino sudamericano, è stato bellissimo. Alla Roma il primo anno ho probabilmente pagato un po’ di inesperienza, mentre a Udine è andato meglio”.

Poi però hai deciso di andare in Messico.
“Mi è stato proposto un contratto importante, era molto difficile rifiutare”.

Come giudichi il rendimento dell’attuale Roma?
“Rispetto a quando c’ero io questa mi sembra una squadra più forte. Negli ultimi anni sono arrivati giocatori importanti”.

Però per lo Scudetto nemmeno questo è l’anno giusto.
“E’ vero, Napoli e Juventus in questo momento sembrano di un altro livello. Però la Roma è sempre lì: sono convinto che prima o poi tornerà a vincere lo Scudetto se riuscirà a mantenere questi livelli”.

Ti piacerebbe tornare a giocare in Italia?
“Sicuramente si, ho ancora un anno di contratto in Messico. Vedremo in estate”.

E’ vero che a gennaio ti ha cercato il Genoa?
“Confermo, mi è arrivata questa notizia ma non c’è mai stata una vera trattativa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy