Roma-Milan, condannato a sei mesi un tifoso giallorosso

di finconsadmin

Condannato a sei mesi di reclusione il tifoso giallorosso che venerdi’ sera, durante Roma-Milan, e’ stato bloccato dalla polizia mentre lanciava pezzi di mattonella in direzione delle gradinate occupate dai tifosi ospiti. L’uomo, romano di 38 anni, era stato arrestato per il reato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e per lancio di oggetti pericolosi. Nei suoi confronti, la Questura ha disposto anche la misura del Daspo per la durata di 5 anni. Recuperate e sequestrate le piastrelle in ceramica che l’arrestato ha ammesso di aver rimosso dalle pareti di uno dei bagni interni allo stadio. (ANSA)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy