Roma-Liverpool, il club inglese parteciperà alla riunione con l’UEFA e la polizia

Oltre al club giallorosso anche quello inglese ha chiesto di essere presente. Si temono ripercussioni dopo gli incidenti dell’andata

di Redazione, @forzaroma

Ci saranno anche dei rappresentanti del Liverpool alla riunione di domani con la Roma, l’UEFA e la polizia, in vista della partita di ritorno in programma mercoledì 2 maggio alle 20.45 allo stadio Olimpico. Verranno prese decisioni in merito all’ordine pubblico: si temono ripercussioni dopo i fatti della partita d’andata. Questo il comunicato del club inglese: “Il Liverpool Football Club continua a fare tutto ciò che è in suo potere per fornire ai tifosi che si recheranno a Roma la prossima settimana le più complete informazioni in materia di sicurezza. Il club ha preso l’eccezionale decisione di richiedere un incontro straordinario nella capitale italiana, che si terrà venerdì 27 aprile. All’incontro parteciperanno tutti i principali stakeholder che condividono la responsabilità per il benessere dei tifosi del Liverpool che fanno il viaggio per assistere alla partita di Champions League.
Per volere del Liverpool, i funzionari del club si uniranno all’AS Roma, alla UEFA e alla polizia italiana e ai servizi di sicurezza per discutere specifiche decisioni in merito.
Il Liverpool cercherà chiarezza su una serie di questioni relative all’operazione della giornata della partita e spera che questa riunione straordinaria fornisca le necessarie rassicurazioni e informazioni essenziali. Il club ringrazia i suoi fan per il loro costante impegno su questo tema e spererebbe di fornire un aggiornamento dettagliato dopo l’incontro.”

Nello specifico i punti che saranno all’ordine del giorno nella riunione di domani per specifica richiesta dei Reds, come riporta il Liverpool Echo, sono i seguenti: un servizio di navetta sicuro per i tifosi da e per lo stadio (per il quale gli inglesi si sono offerti di pagare); l’orario in cui i tifosi dovranno arrivare allo stadio e quello in cui saranno aperti i tornelli; le modalità di applicazione della richiesta di stampa sui biglietti dei nomi dei tifosi e le implicazioni di questo processo; se le borse saranno permesse o meno all’interno dello stadio; quali sono le zone della città da evitare; quale percorso i tifosi dovranno seguire nel caso non riuscissero ad utilizzare il servizio navetta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy