Roma-Cagliari, Pastore titolare: prima volta in Serie A da settembre

Roma-Cagliari, Pastore titolare: prima volta in Serie A da settembre

Il Flaco sembrava sparito dai radar ma, con l’emergenza a centrocampo, Ranieri lo sceglie dall’inizio contro i sardi

di Redazione, @forzaroma

Zero minuti per Javier Pastore durante la gestione Ranieri, ma contro il Cagliari il tecnico della Roma ha scelto proprio l’argentino come titolare. Complice anche l’assenza combinata degli squalificati Zaniolo e Cristante, l’ex PSG tornerà in campo dall’inizio sulla trequarti, alle spalle di Edin Dzeko. Non accadeva in campionato dal derby di andata, il 29 settembre, quando il Flaco abbandonò dopo 36 minuti la sfida lanciando definitivamente la stagione di Lorenzo Pellegrini. Di lì in poi tanti infortuni e ricadute, soprattutto al polpaccio, l’esplosione di Zaniolo e pochi minuti in campionato – appena 76 – fino al match dell’Olimpico di oggi, dove guiderà insieme a Dzeko l’attacco giallorosso.

Dopo quel Roma-Lazio, terminato 3 a 1 con i gol di Pellegrini, Kolarov e Fazio, Pastore era stato scelto come titolare in altre tre occasioni, tutte però in partite di Coppa: in Champions League contro il Viktoria Plzen, in un match perso con la Roma già qualificata agli ottavi, e in Coppa Italia, prima nella rotonda vittoria contro la Virtus Entella e poi il turno successivo nella rovinosa sconfitta contro la Fiorentina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy