Qatar pigliatutto, progetti con la Raggi e occhi sulla Roma: “Ci interessa”

Qatar pigliatutto, progetti con la Raggi e occhi sulla Roma: “Ci interessa”

L’ambasciatore del Qatar in Italia: “Lavoriamo a diversi progetti con il sindaco di Roma”

di Redazione, @forzaroma

Alla presentazione del logo dei Mondiali di calcio del 2022, l’ambasciatore qatariota in Italia annuncia progetti con il sindaco Raggi e non esclude l’interesse della sua nazione per la Roma: Abdulaziz Ahmed Almalki Aljehni ha raccontato ad Affaritaliani quali sono i rapporti che la nazione sta instaurando con la città di Roma: “Ci sono degli ottimi rapporti tra di noi ed il sindaco di Roma, ci siamo incontrati svariate volte. Stiamo tuttora lavorando a diversi progetti che coinvolgono noi come ambasciata, la città di Roma e l’emiro del Qatar. Questi progetti riguardano principalmente l’ambito culturale e sono sicuro che nel breve futuro riusciremo a concluderli e presentarli a stampa e romani”.

Nel marzo scorso il sindaco di Roma era volato a Doha per incontrare l’emiro.
Un viaggio istituzionale top secret, tenuto quasi nascosto dal Comune M5S. Il viaggio fece però scalpore perché si pensava che fosse legato alla burrascosa vicenda dello stadio della AS Roma e che la Raggi fosse volata in Qatar per incontrare i vertici della società giallorossa per discuterne nella sede della Qatar Airways, uno dei maggiori sponsor della società di James Pallotta.

Ed è proprio la sponsorizzazione di Qatar Airways alla Roma a stare molto a cuore all’ambasciatore Aljehni.
L’ambasciata è molto felice di questa sponsorizzazione e di questo rapporto che si è instaurato tra l’AS Roma e la nostra nazione diversi anni. In più a me personalmente piace la Roma, sono un loro tifoso e quindi sono doppiamente felice per questo legame.

Ma la vera bomba che lancia l’ambasciatore qatariota riguarda proprio il possibile acquisto della Roma da parte del Qatar.
Tutto è possibile. Al momento non sono a conoscenza se c’è in ballo qualcosa tra la Roma ed il Qatar ma se in futuro ce ne sarà la possibilità, la mia nazione coglierà l’occasione. Lo stato è molto attento ad investire nei progetti dove c’è dietro un forte potenziale, in qualsiasi ambito. Che siano in campo sportivo, industriale, economico o militare non fa differenza perché noi lavoriamo sotto ogni tipo di aspetto. Se l’acquisto della Roma sarà un buon affare, il Qatar farà la sua proposta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy