Prefetto di Roma: “Dobbiamo tutelare derby ed elezioni”

di finconsadmin

”Anticipare la partita non sarebbe una sconfitta dello Stato, come qualcuno afferma, ma una scelta di buon senso: tutto si puo’ fare, ma portare a Roma 3mila agenti in piu’, vista la concomitanza elettorale, ha un costo che pagherebbero i cittadini”. Lo ha detto il prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro aggiungendo che ”se devo scegliere tra le esigenze tv, da un parte, e la sicurezza dei cittadini e il loro diritto al voto costituzionalmente garantito, scelgo per questi ultimi”. Inoltre, Pecoraro ha specificato che in merito all’orario ”sarebbe meglio giocare tra le 15 e le 17” perche’ se si giocasse alle 21 ”si rischierebbe di andare molto oltre con l’orario di conclusione e poi con i festeggiamenti; sarebbe necessario controllare tutti i pub e tutte le piazze”. (ANSA)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy