Pjanic: “Vinciamo e soffriamo insieme ai tifosi, adesso giochiamo con entusiasmo”

Pjanic: “Vinciamo e soffriamo insieme ai tifosi, adesso giochiamo con entusiasmo”

Le parole del centrocampista giallorosso al termine del match tra Empoli e Roma

di Redazione, @forzaroma

Al termine del match vinto dalla Roma sull’Empoli per 3 a 1, è intervenuto ai microfoni dei giornalisti il centrocampista giallorosso, Miralem Pjanic.

PJANIC A PREMIUM

Quanto conta questa vittoria?
Fa bene a noi, bene a loro, fa bene a tutta la Roma. Oggi vittoria importante, una bella striscia che stiamo facendo, la squadra gioca bene e merita di vincere, e oggi l’abbiamo dimostrato, a volte potevamo fare molto meglio, ma in generale era molto importante vincere questa partita.

Che conti si fanno ora in classifica?
Pensiamo partita dopo partita, vediamo adesso le altre partite. Sarà molto importante la settimana prossima contro la Fiorentina, noi abbiamo fatto il nostro. Ora vedremo gli altri.

Quanto aiuta l’entusiasmo dei tifosi?
La squadra gioca soprattutto con entusiasmo e fiducia che è ritornata. Il gioco c’è, le occasioni pure. Tutti siamo pronti, tutte vittorie importanti. Vinciamo e soffriamo insieme ai nostri tifosi, abbiamo avuto crollo 2 o 3 mesi fa, non c’era fiducia adesso è tornata. Adesso la squadra gioca con piacere ed entusiasmo.

Spalletti?
Sì, sono le sue maniere. Il mister è così, ci sta sempre addosso, ci chiede tanto a noi. La squadra vive bene con lui, c’è una buona armonia dentro la squadra. Abbiamo un mister che ci protegge, vogliamo fare una grande striscia con lui, una grande stagione con lui. Siamo felici dopo la vittoria di stasera

PJANIC A SKY

Sesta vittoria consecutiva, questa ha un significato particolare perché siete stati bravi a gestire il momento di sofferenza. È una prova di maturità in questo senso?
Sì è vero, nel secondo tempo abbiamo un po’ sofferto, siamo stati un po’ più bassi. Per fortuna abbiamo fatto quel terzo gol che ci ha liberato un po’. A volte si poteva far meglio, ma è stata una bella vittoria contro un buon avversario, una bella squadra. Penso che abbiamo meritato, è una vittoria che ci godiamo tutti insieme con i nostri tifosi.

Si è vista tanta qualità, del buonissimo calcio. Come è venuta fuori questa qualità che per molto tempo è stata nascosta?
Quando la squadra giocava senza fiducia, che è quello che ci è successo 2 o 3 mesi fa, è difficile. Non si riesce, c’è sempre qualcosa che va male. Si cade in un po’ in una spirale negativa in cui siamo entrati noi, per un periodo è stato complicato giocare. Adesso la squadra è tornata a vincere con merito, giocando e lavorando tanto. Con la fiducia è sempre più facile. Vincendo è sempre più bello e sempre più facile. Godiamoci questa vittoria con i nostri tifosi.

Giornata interessante, tanti scontri di alta classifica, tra questi anche Fiorentina-Napoli. Bisogna guardare con più attenzione in alto o in basso? Per chi tifate?
Tuttte e due. Guardiamo in alto e in basso, siamo nel mezzo. È un campionato ancora molto aperto, però noi abbiamo fatto il nostro lavoro, prendiamo partita dopo partita e vediamo. La squadra vuole continuare su questa striscia di vittorie che stiamo facendo, stiamo facendo bene, dobbiamo continuare e non mollare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy