Petrescu: “Il risultato ci infastidisce, ma non avevo pretese. Ci serve un miracolo”

Le parole del tecnico dei romeni: “Oggi eravamo senza difensori centrali, in mezzo abbiamo avuto problemi”

di Redazione, @forzaroma

Serata da dimenticare per il Cluj, che dopo due buone prestazioni esce con le ossa rotte dall’Olimpico. Il tecnico dei romeni Petrescu ha commentato così il 5-0 in favore della Roma.

PETRESCU A SKY

Ci può aiutare a capire la situazione? E’ stata una serata negativa, ci avevano colpito le dichiarazioni dei giorni scorsi. Quale sarà il suo futuro?
Giocheremo in campionato, devo riflettere sulla mia carriera. Con il Cluj ho fatto tanto, sento che qualcosa non va, con gli arbitri e con tutto. Oggi eravamo senza difensori centrali, in mezzo abbiamo avuto problemi. Sette assenze in tutto. Lo scorso anno in questo stadio con la Lazio abbiamo giocato alla pari e abbiamo passato il girone, quest’anno è quasi impossibile. Per questo ero arrabbiato.

PETRESCU AI CANALI UFFICIALI DEL CLUJ

“Questo punteggio mi infastidisce, tutti noi siamo arrabbiati. Se faremo almeno un altro risultato positivo sarà un miracolo. Non avevo pretese, avete visto tutti quale era la situazione. Pensavo e speravo in un punteggio meno largo, ma non abbiamo avuto fortuna, sembrava come se ogni tiro andasse a vuoto. C’era un rigore netto sul 3-0, non ho niente da dire ai ragazzi ma è molto difficile non avendo giocatori. Ho lanciato l’allarme da tanto tempo. Castor non era in lista, non so se potremo inserire di nuovo Vinicius, Omrani è infortunato e starà fuori ancora tre mesi. Non possiamo farci niente, l’importante è non perdere domenica. Non so sinceramente cosa faremo in futuro, ci sono giocatori svincolati che però non giocano da tre mesi. Non avevamo molti calciatori, oggi si è visto”.

PETRESCU IN CONFERENZA STAMPA

Cosa ha da dire di questo risultato?
Poche cose, non avevamo molti calciatori. Il risultato è quello che è. Siamo stati un po’ sfortunati, ma poi loro hanno sempre tirato senza pressioni. Dobbiamo sempre capire che la Roma è la Roma, noi con i calciatori a disposizione abbiamo fatto quello che abbiamo potuto.

Ci sono chance di qualificarsi?
Avete visto i nostri cambi e i loro… Ci proveremo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy