Petkovic: “Risultato deciso dall’errore di Hernanes”

di finconsadmin

Ecco le parole di Petkovic ai microfoni di Sky,Mediaset,Rai al termine di Roma-Lazio 1-1.Complimenti alle squadre, leali in campo e hanno provato a vincere. Derby dominato nel primo tempo, il rigore sbagliato ha pesato per? ?Dovevamo diminuire la pressione, calmare il gioco. Abbiamo avuto possibilit??

 

Primo tempo convincente: ?Si, stavamo bene in campo, abbiamo dominato la gara, siamo stati sorpresi da lanci lunghi a volte, Roma sta facendo molto bene su punizione, come ha fatto oggi?
Pareggio come distacco finale da zona Champions? ?Volevamo segnare anche al 90? ma abbiamo fatto solo 1-1. Vedo bicchiere mezzo pieno, finch? ci sono possibilit?, ci crediamo?
Partiti lenti, poi dopo il gol vi siete svegliati, ma avete riacceso la Roma dopo il rigore sbagliato .Lulic e Candreva hanno fatto la differenza: ?SI, tanta quantit? e qualit?. Dopo il gol non sbagliato normale che si subisca, ha morale pi? alto l?avversario ma non hanno creato granch? se non palloni lunghi e palle da fermo?
Centrocampo folto chiave del primo tempo: ?Con il loro tasso tecnico era pericoloso lasciargli spazio, noi bravi come collettivo, bella dimostrazione, bella partita e dobbiamo pensare gi? a gioved??
Perch? tolto Ledesma in dieci? ?Perch? pensavo di creare di pi? in avanti, pensavo con Hernanes e Onazi di avere pi? velocit?, anche se anche lui aveva fatto buona partita?.
Klose? ?SI vedeva che non era al 100 per cento, speravo riuscisse a creare occasione ma ha comunque tenuto mentalmente la Roma alle corde, ha dato fastidio, poi con Kozak abbiamo pi? possibilit? di corsa e dinamismo di squadra?.
Pi? possibilit? la Lazio col Fenerbahce che la Juve col Bayern? ?Noi ci crediamo, fino al novantesimo lo faremo. Servono giocatori per? per le prossime due partite?
Mancheranno infatti Radu, Lulic e Biava, quanto cambier? per gioved?: ?SI, ne mancheranno altri, dovr? decidere in settimana, come si pu? giocare a buon livello anche la partita con la Juve?

 

 

PETKOVIC A MEDIASET

Sogno Champions sfumato?
Non cosi lontano da non recuperare, dipende da Milan e Napoli e noi facciamo pi? punti possibili

Avevate il Derby in pugno poi gli episodi e in 10 avete portato via il pareggio?
Dovevamo chiudere prima, poi il rigore sbagliato ha cambiato un po? la partita. Roma non ha avuto grandi occasioni, solo su palle ferme

Cattiva abitudine giocare con un uomo in meno?
Ci siamo abituati, riusciamo a prendere le misure, ma non capiter? pi?

Quanto ? difficile lavorare su tre fronti?
Per tenere tutto ci vuole qualche giocatore in pi? e meno infortuni. Noi proviamo su tutto, mi preoccupano i giocatori che mi mancheranno

Klose ? mancato un po?, oltre il rigore di Hernanes?
Si, si vede che non gioca da due mesi. E? un grande giocatore che ha tenuto anche mentalmente. Pu? dare di pi? anche nella corsa.

L?errore di Hernanes ha demoralizzato i suoi o caricato di pi? la Roma?
Entrambi, loro tramite il loro pubblico hanno trovato e cominciato a spingere. Peccato per il doppio giallo, il primo non so se c?era ma il secondo dovevamo essere meno ingenui.

Si poteva evitare l?errore di Biava?
Si, il pallone andava gi? verso la nostra porta. Ma si ? visto che abbiamo tenuto il campo anche in 10

 

 

PETKOVIC RAI
Avete avuto l’occasione per chiudere
Mi devo complimentare con i ragazzi, sapevamo che la Roma era brava su palle ferme

Klose?
Sicuramente non ha fatto come siamo abituati ma sono contento per la partita.

Dopo il rigore fallito avete perduto la vostra concentrazione poi l’avete recuperata e avete salvato il risultato
Abbiamo subito noi e abbiamo dato alla Roma la possibilit? di credere e al pubblico loro di dare una mano. Non abbiamo sofferto tanto ma sono molto orgoglioso di come abbiamo reagito in 10.

Pi? importante rimanere attaccati all’Europa League o giocarsi la coppa contro i turchi?
Come abitudine crediamo alla prossima partita, possiamo sorprendere i turchi, faremo di tutto per passare il turno. Daremo tutte le partite tutto.

Abbraccio con Andreazzoli a fine gara
Importantissimo avere rispetto reciproco e questo bel rapporto tra allenatori. Noi dobbiamo essere i primi a dare l’esempio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy