Solito Dzeko e Mancini già difensore-goleador: la Roma batte 3-1 il Perugia – FOTO – VIDEO

Solito Dzeko e Mancini già difensore-goleador: la Roma batte 3-1 il Perugia – FOTO – VIDEO

I giallorossi fanno sei su sei in precampionato e superano in trasferta la squadra di Oddo: ancora a segno il bosniaco (il suo ultimo gol?), poi doppietta dell’ex Atalanta. Ma dietro spesso si soffre nel primo tempo

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

PERUGIA – Il livello si alza ma la Roma vince ancora. Al Renato Curi di Perugia la squadra di Fonseca batte 3-1 i padroni di casa e fa sei su sei nelle amichevoli precampionato. Davanti ai 3650 romanisti arrivati in Umbria segna Edin Dzeko – sempre al centro del mercato ma ancora una volta titolare e in gol – prima della doppietta di Gianluca Mancini, che conferma le sue doti da attaccante aggiunto sui corner. Per la squadra di Oddo segna Iemmello ma Fazio e compagni più di una volta vanno in affanno con la linea difensiva alta a metà campo. Primi minuti per Lorenzo Pellegrini, schierato mediano da Fonseca e non trequartista.

SPRINT – Il tecnico portoghese nel primo tempo non si allontana molto dal possibile undici titolare: in porta c’è Mirante, ma davanti a lui Mancini-Fazio con Florenzi e Spinazzola terzini. In mezzo al campo Diawara accanto a Pellegrini. Sulla trequarti confermato Zaniolo, con Perotti e Under esterni alle spalle di Dzeko. Passano otto minuti ed è proprio il bosniaco a trovare il vantaggio con una zampata da centravanti sul cross di Perotti. E non è un caso che Fonseca lo abbia apprezzato tantissimo nonostante sia da settimane vicino all’Inter…
Nei primi minuti è la Roma a fare la partita (esclusa una sbavatura iniziale di Diawara) e al 21’ arriva il raddoppio: su un corner calciato da Under errore del portiere Vicario e Mancini piazza la zampata del 2-0 che gli vale il primo gol in maglia giallorossa. A quel punto la Roma abbassa il ritmo ed esce il Perugia di Oddo: Perotti e compagni provano a pressare in avanti ma spesso si aprono spazi sulla trequarti per gli attaccanti del Perugia. Ecco che al 35’ arriva il gol dei padroni di casa: un sinistro di Di Chiara è deviato male da Fazio e Iemmello da dentro l’area batte Mirante. La partita si fa viva e nel finale di primo tempo nascono anche un paio di battibecchi: il più nervoso è proprio Iemmello, che prima se la prende con Florenzi e qualche istante dopo spintona Diawara a palla lontana.

MANCINI PER DUE – Nel secondo tempo Fonseca ne cambia nove su undici: in campo restano solo Under e Mancini, mentre in campo ci vanno Pau Lopez, Jesus, Karsdorp, Kolarov, Cristante, Nzonzi, Antonucci, Kluivert e Schick. Al 52’ il primo squillo è di Schick: col tacco si libera del difensore ma sul suo sinistro è bravissimo Vicario a mandare in angolo. Passano tre minuti e il ceco strappa ancora un “oooh” al pubblico con una super giocata in area prima di un’altra grande parata del portiere umbro. Al 74’ il Perugia la potrebbe pareggiare con Melchiorri (errore da penna rossa di Mancini), ma il suo gol viene annullato dal guardalinee per fuorigioco. Poco altro negli ultimi minuti fino alla doppietta di Mancini, che al 90’ (stavolta di testa) si regala i suoi primi due sorrisi con la maglia della Roma grazie all’assist di Kolarov. A fine partita applausi del settore ospiti (che ha intonato cori contro Pallotta e Baldini) alla squadra.
La Roma al ritorno nella capitale inizierà a preparare la prossima amichevole e il livello si alzerà ancora di più: appuntamento a sabato 3 agosto in Francia contro il Lille.

CRONACA PARTITA

Secondo Tempo

93′ – Finisce qui. La Roma vince anche la sesta amichevole con un buon 3-1.

90′ – GOL DELLA ROMA. Ancora Mancini, che sfrutta alla perfezione un calcio d’angolo di Kolarov e realizza di testa la doppietta personale.

89′ – Buon cross di Karsdorp per Schick, ma il ceco non trova il tempo giusto per staccare di testa.

85′ – Ritmi blandi. La Roma gestisce il vantaggio con qualche sbavatura nel palleggio. Il Perugia non ne approfitta.

74′ – Ancora pericoloso il Perugia, ma è bravo e attento Pau Lopez a respingere.

73′ – Mancini tenta il dribbling ma perde palla, il Perugia riparte in contropiede e segna con Melchiorri, ma un fuorigioco salva la Roma.

68′ – Il Perugia cambia tutti gli undici con gli ultimi cambi.

57′ – Fernandes ci prova su punizione dalla distanza. Attento Pau Lopez, che si distende e mette in angolo.

55′ – Ancora un’azione pericolosa di Schick, che servito da Under si libera per il tiro, ma trova l’ottima risposta di Vicario.

52′ – Bellissima giocata di Schick che si libera del difensore e lascia partire il sinistro. Bravo Vicario che mette in angolo.

46′ – Si riparte. La nuova formazione della Roma: Pau Lopez; Karsdorp, Mancini, Jesus, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Under, Antonucci, Kluivert; Schick.

Primo Tempo

45′ – Si chiude la prima frazione. Roma in vantaggio per 2-1.

40′ – Ci prova Gyomber dopo una deviazione, ma il suo tiro si spegne nelle braccia di Mirante.

34′ – Gol del Perugia. Iemmello accorcia le distanze sfruttando un rinvio poco deciso di Fazio

31′ – Le squadre si fermano per il cooling break

30′ – Il Perugia si affaccia in avanti: buon cross di Di Chiara dalla sinistra, ma chiude Fazio di testa

20′ – GOL! La Roma raddoppia. Segna Mancini, che sugli sviluppi di calcio d’angolo sfrutta un errore di Vicario e mette la palla nella porta sguarnita.

15′ – La Roma recupera palla a centrocampo, Dzeko innesca Under ma il turco non riesce a superare la difesa.

8′ – GOL DELLA ROMA! La sblocca il solito Dzeko, che taglia sul primo palo e sfrutta un cross di Perotti, deviato dalla difesa. 

1′ – Si parte!

TABELLINO

Perugia (4-3-2-1): Vicario (Leali 61′); Rosi (Mazzocchi 46′), Gyomber (Rodin 46′), Sgarbi (Falasco 68′), Di Chiara (Nzita 61′); Falzerano (Manconi 61′), Carraro (Bianchimano 68′), Dragomir (Ranocchia 61′); Fernandes (Kouan 61′), Buonaiuto (Melchiorri 55′); Iemmello (Capone 68′).
A disp.: Ruggiero, Bianco, Konate, Settimi, Falasco, Moscati, Ngawa.
All.: Oddo.

Roma (4-2-3-1): Mirante (Pau Lopez 46′); Florenzi (Karsdorp 46′), Mancini, Fazio (Jesus 46′), Spinazzola (Kolarov 46′); Diawara (Cristante 46′), Pellegrini (Nzonzi 46′); Under (Zaniolo 68′), Zaniolo (Antonucci 46′), Perotti (Kluivert 46′); Dzeko (Schick 46′).
A disp.: Fuzato.
All.: Fonseca.

Arbitro: Ermanno Feliciani (sez. di Teramo)
Assistenti: Di Giacinto – Micaroni

Marcatori: 8′ Dzeko, 20′ Mancini, 34′ Iemmello, 90′ Mancini
Ammoniti:
Espulsi:

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy