Monchi: “Piena fiducia in Di Francesco. Difficile vincere a Roma, ma lavoro tutto il giorno per riuscirci”

Monchi: “Piena fiducia in Di Francesco. Difficile vincere a Roma, ma lavoro tutto il giorno per riuscirci”

Le parole del ds spagnolo a pochi minuti dall’inizio della partita con l’Inter: “Ragioniamo con il mister su che ruolo intervenire nel mercato di gennaio”

di Redazione, @forzaroma

La Roma di Monchi alla prova del nove. I giallorossi fanno a meno di De Rossi, El Shaarawy, Dzeko, Karsdorp e Coric ma vanno in campo con tanti dei nuovi acquisti del ds spagnolo: Olsen, Santon, Nzonzi, Cristante, Zaniolo, Under e Schick. A pochi minuti dal fischio d’inizio l’ex Siviglia ha parlato ai cronisti presenti.

MONCHI A SKY SPORT

Preoccupato per le assenze?
E’ un momento difficile, con tanti infortuni, ma abbiamo fiducia in chi scenderà in campo. Sono momenti che nel calcio ci stanno, abbiamo fiducia.

Di Francesco?
La fiducia nel mister è sempre la stessa, l’anno scorso ha fatto un anno bellissimo. A volte la responsabilità è di tante cose, guardiamo avanti con il mister. Vogliamo che i risultati arrivino, ma la fiducia è sempre la stessa.

Così difficile vincere un titolo qua?
Non so quanto si dovrà aspettare, ma è vero che non è facile. Lavoro 24 ore al giorno pensando a questo. Sento i tifosi che hanno grande voglia, sono in difficoltà nel promettere qualcosa, ma lavoro per farli felici. La società è quello che sono i tifosi, siamo noi e loro.

Periodo decisivo per Schick?
No, lui è fortissimo. Gli manca continuità, diventerà un giocatore importante per noi.

Crede nel mercato di gennaio? Volete un centrocampista?
E’ un mercato difficile, non c’è tempo per adattarsi, bisogna essere bravi a prendere il profilo giusto. Stiamo ragionando con il mister dove intervenire, lavoriamo su tutto, poi decideremo. E’ importante anche l’aspetto finanziario

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy