Mirante, da secondo a titolare. E la Roma prepara il rinnovo

Il club vorrebbe blindare il portiere campano per allontanare le minacce di altre società

di Redazione, @forzaroma

Un rinnovo da strappare di prepotenza a suon di prestazioni. Questa la parabola di Antonio Mirante, che nella sua esperienza alla Roma è riuscito per ben due volte a scavalcare il portiere titolare, rubando i guanti prima a Olsen e poi a Pau Lopez. Sicurezza, esperienza e leadership che – come riporta calciomercato.it – starebbero consigliando al club di rinnovare il contratto del portiere campano in scadenza il prossimo giugno. Già in estate infatti qualche pretendente si è fatta avanti avanzando qualche proposta e proprio per questo la dirigenza romanista vorrebbe tutelarsi per il futuro. Perdere Mirante vorrebbe dire non soltanto salutare un altro senatore del gruppo, ma soprattutto rinunciare a uno dei singoli che sta rendendo meglio. A dimostrarlo è stata anche l’ultima prestazione con il Benevento: passaggio illuminante ad avviare la rete del 2 a 1 e rigore parato su Lapadula prima del gol del centravanti.  Una sicurezza da cui ripartire.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy