Mazzone: “Bisogna avere pazienza, i ragazzi devono crescere”

di Redazione, @forzaroma

“Anche sul piano tattico qualche elemento lascia un pò a desiderare e mi rendo conto che in un ambiente come quello di Roma qualche giocatore rischia di soffrire molto. Ma, ripeto, bisogna avere pazienza.

Non stiamo parlando di calciatori di 27-28 anni, in molti casi si tratta di ragazzi di 20-21 che devono crescere da ogni punto di vista“.

 

Bisogna voltare pagina dopo il passo falso nella stracittadina persa per 2-1. “L’episodio del rigore ha deciso la partita“, dice Mazzone riferendosi al penalty che, dopo pochi minuti, ha consentito alla Lazio di sbloccare il risultato e ha costretto la Roma a giocare in 10 per l’espulsione del portiere Stekelenburg. “Il regolamento va rispettato, ma queste norma non la capisco proprio. Non penso sia utile al calcio: va bene il rigore, ma in generale l’espulsione del portiere è troppo penalizzante. Una partita, e non parlo del derby in particolare, viene rovinata”.

(Red-Spr/Ct/Adnkronos)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy