Marquinhos: “Lavoriamo per vincere lo scudetto. Osvaldo e De Rossi fuori? Sono scelte del mister…”

di Redazione, @forzaroma

Si è subito imposto, è subito diventato un pupillo di Zeman, Marquinhos intervistato da Sky Sport non si nasconde:“L’esordio a 18 anni in Serie A? Meraviglioso sono arrivato a Roma, due mesi e ho esordito, sensazionale”.

Se Zeman è un aiuto per i giovani?
“Gli piacciono i giovani, io sto molto bene”.

Castan?
“Ho giocato 3-4 partite con lui in Brasile”.

Che consigli mi sta dando Burdisso?
“E’ bravissimo, credo che sia un gran professionista, mi ha aiutato tantissimo, parla con me tutti i giorni e prima delle partite”.

Una sorpresa l’esordio?
“Mi sto allenando, sto lavorando forte, sceglie il mister”.

De Rossi e Osvaldo in panchina?
“E’ il lavoro del mister, ha pensato che doveva metterli in panchina, va bene così”.

Chi mi ha colpito dei giovani?
“Florenzi, Destro, Romagnoli, tutti giocatori che giocano con me”.

Coppia del futuro con Romagnoli?
“Stiamo lavorando per questo”.

L’obiettivo della Roma?
“Lavorare per vincere lo scudetto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy