Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

“Mai sola mai” di Conidi all’Olimpico: ecco il retroscena su Pellegrini e Mourinho

Getty Images

La canzone di Marco Conidi ha conquistato la squadra, ora ad ogni partita viene riprodotta prima dei match

Valerio Salviani

"Cosa sei per me, spiegarlo non è facile" cantava Marco Conidi nel 2007. La canzone dedicata alla Roma è "Mai sola mai" e spopolava nella capitale quando i giallorossi volavano con il 4-2-3-1 del primo Luciano Spalletti. Adesso è tornata di moda e suona tutte le volte che la Roma gioca all'Olimpico prima del fischio d'inizio, facendo emozionare i tifosi. Il merito è principalmente di Lorenzo Pellegrini, che ha cominciato a metterla negli spogliatoi, conquistando Mourinho che l'ha voluta tra gli inni riprodotti prima dei match.

Il capitano la cantava nella sua adolescenza, quando si divideva tra la Curva Sud e il lavoro di raccattapalle a bordocampo. "Mai sola mai"è diventata l'inno della prima Roma di Mou, tanto che Conidi è stato invitato per cantarla (in duetto proprio con Pellegrini) all'ultima cena di squadra, al ristorante Le Vele in zona San Pietro, anche davanti ai Friedkin. Un momento di grande unione, accompagnato dalla panolada di tutto il ristorante e dai tifosi all'esterno del locale. Lo stesso Conidi è stato ripreso allo stadio, visibilmente emozionato mentre veniva riprodotta la sua canzone. Non era mai successo. Ora può diventare un pezzo di storia.