Lucarelli: “Ridicolo non dare quel rigore, non siamo gli scemi del villaggio”

Lucarelli: “Ridicolo non dare quel rigore, non siamo gli scemi del villaggio”

Le parole del club manager rossoblù: “Abbiamo cercato di non far polemica ma dopo stasera basta”

di Redazione, @forzaroma

Alessandro Lucarelli, club manager del Parma, è intervenuto a fine partita per sostituire D’Aversa, infuriato per il rigore non concesso da Fabbri su Mancini. Ecco le sue parole:

LUCARELLI A DAZN

Immagino che anche questa sera avrete qualcosa da recriminare nei confronti dell’arbitro.
Parlo io per evitare altre squalifiche (il ds Faggiano è stato squalificato, ndr). Non dare un rigore come quello di stasera (quello di Mancini, ndr), dopo che tre giorni fa ce ne avevano dato contro uno che non c’era, rasenta il ridicolo. Siamo stati ancora una volta penalizzati, abbiamo cercato di non far polemica ma dopo stasera basta. Non è che anche se abbiamo 39 punti siamo gli scemi del villaggio.

Nessuna dietrologia.
Analizziamo i rigori dati nelle partite precedenti e quello di oggi. Ci sono delle difficoltà nella classe arbitrale, il Var ha messo in confusione gli arbitri.

Anche stasera, nella sconfitta, si è visto un Parma con l’approccio giusto. Il lato positivo può essere questo?
Abbiamo commesso degli errori ma la voglia della squadra era quella di fare risultato. In queste gare gli episodi ci vanno sempre contro. È una storia che si ripete da 5-6 partite e non possiamo continuare a far finta di niente. Il fatto che abbiamo una classifica relativamente tranquilla non ci deve far passare per quelli che accettano tutto in silenzio.

LUCARELLI IN CONFERENZA STAMPA

“La rabbia nasce da lì, da una serie di episodi sfavorevoli. Fino a oggi siamo stati zitti, ma ora basta. Non vogliamo passare per scemi. Non capiamo più chi arbitra o chi decide”.

Sull’atteggiamento della squadra
“Dobbiamo mettere da parte l’aspetto arbitrale ma gli episodi delle volte fanno la differenza. Chiediamo massima attenzione da parte di chi dirige”.

Come mai tirate poco in porta?
“Va dato merito alla Roma che ha fatto una partita aggressiva. La qualità della Roma non si discute. Loro dopo il nostro vantaggio, hanno portato tanti uomini in zona d’attacco ma se ci fosse stato dato il rigore probabilmente l’avremmo pareggiata. Questi episodi ci stanno facendo perdere le partite”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy