Lega Calcio, Beretta: “L’obiettivo è debuttare con l’occhio di falco nella finale di Tim Cup”

“Sarà lasciata all’arbitro la possibilità di scegliere quando usarlo e potendo avvalersene avrà tutto l’interesse a farlo”

di Redazione, @forzaroma

«Stiamo stringendo i tempi, l’obiettivo è debuttare con l’occhio di falco nella finale di Tim Cup il 7 giugno», ad annunciarlo il presidente della Lega di serie A Maurizio Beretta ospite di ‘La politica nel Pallonè su Gr Parlamento. «Sarà lasciata all’arbitro la possibilità di scegliere quando usarlo e potendo avvalersene avrà tutto l’interesse a farlo -prosegue il numero uno della Lega-. La gol line technology la riteniamo la tecnologia più rispondente alle nostre necessità ed è la più diffusa. Ci saranno 14 telecamere dislocate in modo non invasivo, realmente il problema gol non gol sarà completamente risolto». «Nei giorni scorsi c’è stato l’incontro con i designatori Uefa, con Collina, per capire cosa si fa a livello europeo con le attività degli arbitri di linea, dei guardalinee e degli addizionali, il complesso ha dato risultanze molto interessanti», conclude Beretta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy