Kluivert: “Il Sassuolo non avrebbe dovuto segnare nel secondo tempo. Scudetto? Perché no”

Kluivert: “Il Sassuolo non avrebbe dovuto segnare nel secondo tempo. Scudetto? Perché no”

Le parole dell’olandese al termine del match

di Redazione, @forzaroma

Justin Kluivert ha giocato contro il Sassuolo una delle migliori partite da quando è alla Roma. L’olandese ha parlato al termine del match raccontando emozioni e obiettivi per il futuro.

KLUIVERT A SKY

L’anno scorso non hai giocato quanto avresti voluto. Cosa sta cambiando?
Devo imparare tante cose dando il 100% di me stesso, è quello che sta accadendo adesso.

Qual è adesso il tuo obiettivo personale?
Essere sempre un giocatore migliore e dare qualcosa in più.

Quando parli l’italiano?
L’italiano è difficile per me.

KLUIVERT IN ZONA MISTA

Senti più fiducia rispetto allo scorso anno?
Sono in fiducia con questo mister, ho giocato tre partite e oggi ho fatto un gol. Ma penso che possiamo fare ancora meglio.

Prestazione di carattere e sostanza.
Sono felice per come ho giocato, ma per me l’importante è giocare così sempre.

In cosa dovete migliorare?
Se facciamo 4 gol nel primo tempo, il Sassuolo non deve fare gol nel secondo tempo.

Quanto è importante la presenza di giocatori come Mkhitaryan e Smalling per voi giovani?
E’ importante avere giocatori come Mkhitaryan e Smalling, che hanno giocato con squadre come Manchester e Arsenal, hanno esperienza ed è bene averli accanto per giovani come me.

C’è più fiducia in tutta la squadra.
Sì, per me è così e credo anche per tutta la squadra.

Vi sentite di poter lottare addirittura per lo scudetto?
Perché no?

KLUIVERT A ROMA TV

Sei contento per il primo gol della stagione?
Sono molto contento per me e per la squadra. In questa partita abbiamo fatto bene nel primo tempo, la ripresa non molto. Personalmente sono soddisfatto per il gol e voglio far meglio già dalla prossima partita.

Oggi hai mostrato grande maturità
Allenandomi con la squadra riesco a fare sempre meglio. Sto lavorando sempre più intensamente per migliorare. Sono felice della prestazione.

Ti trovi meglio a destra o a sinistra?
Posso giocare su entrambe le fasce, non è un problema. Voglio solo giocare, non mi importa dove. E soprattutto aiutare la squadra, con gol, assist e con la fase difensiva.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy