Kluivert: “A Roma sto meglio. Mi sarebbe piaciuto il numero 11 di Kolarov”

Kluivert: “A Roma sto meglio. Mi sarebbe piaciuto il numero 11 di Kolarov”

Queste le parole dell’attaccante giallorosso in diretta social: “I tifosi sono fantastici, ci supportano sempre”

di Redazione, @forzaroma

Justin Kluivert, attaccante della Roma, ha risposto ai tifosi tramite i propri canali ufficiali, scegliendo la diretta Instagram per dialogare con i fan. Queste le sue parole:

Ti senti meglio in questa stagione a Roma?
Si si, sicuramente. Lo scorso anno arrivavo dall’Olanda, vivevo con mia madre. Ora vivo da solo. E’ stata una una stagione difficile, ma le cose stanno migliorando.

Sui tatuaggi
Ne ho parecchi. Ho riempito le braccia. Ora ho finito quello con il “99” perché è il mio anno di nascita.

Perché il numero 99?
Sono nato nel 1999. Ho giocato un anno con il 34, che era di un mio ex compagno. Avrei voluto l’11, ma ce lo ha Kolarov, quindi per questo alla fine ho scelto il 99.

Cosa preferisci di Roma?
Ci sono moltissime cose, metto il clima al primo posto. Il cibo è molto buono e i tifosi sono fantastici, ci supportano sempre. 

Quale è il tuo tatuaggio preferito?
Penso che sia questo con i miei fratelli (mostra la scritta sull’avambraccio destro n.d.r.): Quincy, Ruben e Shanek. Questo è sicuramente il migliore.

Qual è il tuo ricordo calcistico più bello?
Il debutto con la prima squadra dell’Ajax perché vengo dalle giovanili e sono di Amsterdam.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy