Karsdorp incita il Feyenoord su Instagram. I tifosi giallorossi: “Ricordati che sei della Roma”

Il terzino olandese pensa ai suoi ex compagni, oggi alle prese con l’Ajax, e i sostenitori romanisti insorgono: “Pensa a tornare, non alla tua vecchia squadra”. Dopo un’ora arriva il messaggio per la Roma

di Redazione, @forzaroma

Doveva essere il titolare della fascia destra, eppure Rick Karsdorp ha giocato soltanto 82′ con la maglia della Roma. Prima il recupero dall’intervento al menisco del ginocchio destro, poi l’esordio in Serie A e la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. “Un sogno diventato un incubo“, parola dell’olandese su Instagram. Proprio lì dove oggi ha pubblicato una sua foto con la maglia del Feyenoord. Il messaggio sotto lascia spazio a ben poche interpretazioni: “Forza ragazzi!“. Oggi pomeriggio, infatti, il suo ex club ha giocato il big match contro l’Ajax, perso per due a zero. Un incitamento per i suoi vecchi compagni, nessuno – almeno inizialmente – per gli attuali della Roma, che stasera scenderanno sul campo di San Siro per sfidare l’Inter in una gara fondamentale per il futuro della squadra di Di Francesco. Poco meno di un’ora dopo, Karsdorp ha pubblicato un altro scatto, questa volta con la maglia della Roma. Messaggio identico: “Forza ragazzi!”.

karsdorp-instagram

Prima di quella di oggi, l’ultima foto riguardante i giallorossi risaliva a quasi 2 mesi fa, quando la Roma vinse il derby della Capitale contro la Lazio. Un comportamento che ha fatto andare su tutte le furie i tifosi romanisti. “Ti ricordo che giochi nella Roma” è il messaggio che si ripete più volte nei commenti sotto lo scatto pubblicato oggi. “Sono quasi 7 mesi che stai fuori. Invece di pensare al Feyenoord, pensa a tornare“, ma anche “Deve incitare i suoi compagni, non quelli vecchi“. In attesa di rivederlo in campo (venerdì scorso l’ultimo controllo a Villa Stuart), il rapporto tra Rick Karsdorp e la Roma deve ancora sbocciare. Nel frattempo, l’olandese ha preferito eliminare l’immagine per evitare altre polemiche.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy