Idee regalo per Totti. Spalletti: “Gli donerei una macchina del tempo”

I 40 anni del capitano della Roma si avvicinano. Mentre il tecnico si sofferma sulla Delorean di “Ritorno al futuro”, Sabatini gli regalerebbe “un Pallone d’oro alla carriera”, Baldissoni “i pensieri felici”. E Bruno Conti? “Un museo a Trigoria”

di Redazione, @forzaroma

Francesco Totti raccontato da chi ha avuto il piacere di condividere con lui una parte di carriera. Tra tre giorni il capitano della Roma compirà 40 anni. Il suo regalo se l’è fatto tanto tempo fa, quando ha scelto la Roma ancora prima di sapere che ci avrebbe passato un’intera vita, scrive Chiara Zucchelli su SportWeek. E sarà per questo che oggi in tanti scelgono di regalargli quasi tutti la stessa cosa: la possibilità di tornare indietro nel tempo.

Il primo a farlo è proprio il suo attuale tecnico, Luciano Spalletti: “Gli farei la Delorean di “Ritorno al futuro” per scegliere se tornare indietro e riempirci di grandi giocate, o andare avanti e vedere cosa c’è“. Una macchina del tempo per regalare al mondo intero spettacolo per tanti altri anni. Fosse per Walter Sabatini nel futuro di Francesco Totti ci sarebbe “un Pallone d’oro alla carriera, da istituirsi una volta sola”, mentre Mauro Baldissoni gli regalerebbe “i pensieri felici“.

Qualche anno prima di Spalletti, un altro ad aver allenato Francesco Totti è stato Fabio Capello. E anche lui, come il tecnico toscano, lo porterebbe indietro nel tempo: “Regalerei a Francesco la possibilità di ringiovanire, per vederlo sempre bello come le sue deliziose giocate”. Zeman, invece, fa eco a Sabatini: “Gli darei un Pallone d’oro“. Il presidente del Coni, Malagò, ha già scelto: “Gli regalerò un quadro, che rimane nella vita, con un’immagine simbolo della sua storia”.

Parole di enorme stima arrivano anche da Bruno Conti: “Io gli regalerei un museo a Trigoria, perché porta la nostra immagine nel mondo”. “Io gli regalerei una vacanza lontano, al mare con la famiglia”, dice Rosella Sensi, mentre Pradè entra nello specifico: “A Francesco recapiterò un bel contratto con Wyscout, dove visionerà in esclusiva per me calciatori Under 20, che abbiano una visione totale, calcino di destro e sinistro e si sappiano assumere le responsabilità. E, soprattutto, restino umili”.

Simone Perrotta gli regalerebbe “un po’ di calcio, almeno un anno più”, mentre Vincenzo Montella raddoppia: “Gli regalerei due anni di contratto, perché diverte ed emoziona ancora”. Un altro ex compagno, Morgan De Sanctis, torna a quanto detto da Spalletti: “Gli regalerei la macchina del tempo per darci ancora 20 anni del suo calcio“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy