Gli Spurs piacciono a Vucinic, ma con la Roma ancora non c'è l'accordo

di Redazione, @forzaroma

(di Tommaso Gregorio Cavallaro) I media inglesi danno ormai per certo il passaggio di Miko Vucinic dalla Roma al Tottenham. L’ooferta degli Spurs, arrivata sul tavolo di Sabatini tramite l’agente del calciatore Alessandro Lucci, sarebbe di 15 milioni di euro.

Ancora troppo pochi, però, per convincere la Roma a lasciar partire il “Genio di Niksìc”
. Il Ds giallorosso, infatti, continua a ripetere che la Roma non ha la necessità di privarsi del calciatore e lo farà solo per una cifra non inferiore a 20 milioni di euro. Secondo quanto risulta alla redazione di ForzaRoma.info, la trattativa non è chiusa, ma se Redknapp (manager del club londinese, ndr) dovesse far lievitare la cifra proposta al club romanista di tre milioni, l’affare potrebbe concludersi positivamente.

Al di là delle smentite di rito, Sabatini è cosciente del fatto che il rapporto tra il montenegrino e la tifoseria romanista è incrinato quasi irreparabilmente, cosa che ha portato il ragazzo a chiedere e ribadire con forza di voler essere ceduto. Oltre agli inglesi, che secondo le nostre fonti avrebbero il pieno gradimento di Vucinic e starebbero in vantaggio sulle concorrenti, sul giocatore ci sono fortemente anche la Juventus, che però ora è impelagata nella vicenda Aguero, e l’Inter che, dietro suggerimento di Gasperini, avrebbe pensato all’ex leccese come rinforzo per la sua batteria d’esterni offensivi.

La sensazione è che sia la Roma che l’attaccante vogliano archiviare la pratica, in unsenso o nell’altro, prima della partenza per il ritiro di Riscone di Brunico. Con buona pace di Thomas Di Benedetto, fan sfegatato di Vucinic, sembrerebbe molto vicino il divorzio tra la Magica e il Genio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy