Giannini: “Se continua cosi Andreazzoli merita la riconferma. Porterei Totti al Mondiale”

di finconsadmin

Complimenti ad Andreazzoli. Totti ? un fenomeno, mentre credo che Osvaldo a giugno potrebbe andar via“. Sono le parole di Giuseppe Giannini ai microfoni di Radio Man? Sport, all’interno della trasmissione “1927, la storia continua”.

Zeman aveva dato la sua impronta ma solo a tratti, invece Andreazzoli ? riuscito a dare maggiore solidit? e maggiore quadratura alla squadra, poi se hai un giocatore come Totti che se tocca tre o quattro palloni senza marcatura, te li trasforma in occasioni da goal, allora ? tutto pi? facile.

Francesco – prosegue l’ex Capitano romanista- lo vedo bello tirato, ha una struttura fisica importante, ? entrato nella mentalit? del grande professionista, che fa dei sacrifici per mantenere questo stato di forma

Andreazzoli si sta giocando molto bene questa occasione di allenare la Roma. Se continua cos? merita di proseguire anche la prossima stagione anche perch? non vorrei che succedesse quello che accadde a Montella che fu ritenuto inadeguato e che invece si ? rivelato un allenatore di livello“.
?
Sulle scelte offensive di Andreazzoli, Giannini non ha dubbi : “Osvaldo credo sia stato messo da parte per questioni comportamentali, la squadra sta andando bene, con un Totti straordinario e credo che la societ? stia pensando di cedere l’argentino a giugno. La societ? credo voglia punirlo in questo momento e con il rientro di Destro, la Roma vorr? valorizzare il giovane attaccante e sar? sicuramente lui il futuro della squadra giallorossa“.
Sul centrocampo della Roma afferma: “Tachtsidis ha fatto bene ieri sera, ma per migliorare ancora deve sgravarsi di una certa timidezza, ha ancora la mentalit? di una squadra di medio livello, ? propenso a fare a volte passaggi anche facili con troppa sufficienza, deve entrare nell’ottica di chi non pu? e non deve mai sbagliare. Pu? diventare un grande regista. De Rossi non sta bene fisicamente, non mi piace, non si ? ancora ritrovato, cercherei di farlo lavorare sul campo a livello fisico, sul piano atletico sulla forza e la reattivit?, lo vedo troppo lento, non fresco mentalmente e per averlo lucido deve stare bene fisicamente. Florenzi infine – aggiunge Giannini – ? un giocatore importante, si ? rivelato maturo, ? cresciuto molto rispetto all’inizio stagione, ha preso maggior consapevolezza dei propri mezzi, sta dimostrando grande personalit? e si vede che ha superato il salto dalla B alla A.”
Totti lo porterei in Brasile – conclude il Principe – se arrivasse in queste condizioni a ridosso del Mondiale e credo che le dichiarazioni di Prandelli siano sincere e non di facciata
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy