Friedkin a dicembre in Qatar per lo Stadio della Roma. A breve le firme sui contratti preliminari

Friedkin a dicembre in Qatar per lo Stadio della Roma. A breve le firme sui contratti preliminari

Il futuro patron del club capitolino ha già espresso il suo parere positivo sul progetto di Tor Di Valle e il closing per il passaggio di proprietà dovrebbe coincidere con il via libera al progetto Stadio.

di Redazione, @forzaroma

Continua l’iter per il passaggio di proprietà della Roma dalle mani di James Pallotta a quelle di Dan Friedkin. Secondo quanto riportato da “Il Tempo”, lo scorso 15 dicembre il tycoon texano è volato personalmente in Qatar per incontrare i rappresentanti del Josoor Insitute (che si occupano di sport nell’Emirato arabo dal 2013) e svolgere alcuni incontri riguardanti lo Stadio della Roma. Nei prossimi 10-15 giorni sono previste le firme sui contratti preliminari, iniziando già a lavorare sul nuovo club e sull’impianto che ospiterà le partite della Roma. Il futuro patron del club capitolino ha già espresso il suo parere positivo sul progetto di Tor Di Valle  e il closing per il passaggio di proprietà dovrebbe coincidere con il via libera al progetto Stadio. Nelle prossime settimane dovrebbero infatti concludersi i lavori preparatori per l’approvazione della variante e della convenzione urbanistica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy