Femminile, Bavagnoli: “Contenta del risultato, ma dobbiamo cambiare mentalità”

Così l’allenatrice giallorossa al termine della partita contro la San Marino Academy. Ciccotti: “E’ stata più dura del previsto”

di Redazione, @forzaroma

La Roma Femminile torna da San Marino con tre punti in tasca, grazie al 3-2 con cui si è aggiudicata la sfida della 6° giornata di campionato. Queste le dichiarazioni nel postpartita dell’allenatrice Elisabetta Bavagnoli:

BAVAGNOLI A ROMA TV

Oggi troppa fatica.
Abbiamo giocato meno bene rispetto a domenica scorsa. Abbiamo sofferto perché abbiamo sbagliato tanto in fase di appoggio, conclusione e finalizzazione. Sono contenta del risultato, ma dobbiamo cambiare mentalità. Non sono contenta dell’atteggiamento, negli spogliatoi ho chiesto alle ragazze di dare tutto. Ho la sensazione qualche volta che non ci crediamo e non siamo determinate.

Ha fatto tanti cambi.
Non vedevo la squadra che volevo. Abbiamo preparato la partita cercando di schiacciare l’avversario, però è mancata l’attenzione sul centravanti avversario e pure l’ordine a centrocampo. Tra primo e secondo tempo le ho provate tutte, anche durante la ripresa: ho cambiato modulo, passando al 4-2-3-1, abbassato Giugliano per dare più ordine. Le ho provate tutte perché sapevo che potevamo portare a casa il risultato.

Rivedremo Bartoli a destra?
Può essere, ha fatto bene: le azioni più pericolose nel primo tempo sono arrivate da lì. Sa difendere bene e sa spingere, poi l’ho riportata a sinistra perché lì soffrivamo.

LaPresse

Queste, invece, le parole di Claudia Ciccotti: 

CICCOTTI A ROMA TV

Un pensiero sul match?
La cosa più importante erano i 3 punti. È stata più dura del previsto, abbiamo faticato molto.

Quali sono state le difficoltà maggiori?
Loro si difendono molto, dovevamo muovere la palla velocemente. Andando avanti ci siamo innervosite e questo non ha aiutato.

In trasferta la Roma fatica troppo?
La pausa ci aiuterà a lavorare su ciò che non ha funzionato, per cercare di fare meglio in ogni partita.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy