Evra nel mirino della Roma

di finconsadmin

I protagonisti del mercato di riparazione di Gennaio sono storicamente quei calciatori il cui contratto scadrà esattamente sei mesi dopo. Sono moltissimi: da Xabi Alonso a Vidic, o Terry, per citare i casi principali.

Anche la Roma scruta e nel mirino c’è Patrick Evra. L’accordo fra il nazionale francese e i Red Devils terminerà durante la prossima estate e all’orizzonte non sembrano esservi incontri per il rinnovo. Troppo presto per parlare già di addio, ma è anche vero che quando una società di primissimo livello non prolunga un contratto ad un giocatore così importante , significa che con grande probabilità lo cederà o lo lascerà partire. La Roma sulla corsia di sinistra ha Federico Balzaretti, reduce da un inizio di stagione positivo, dopo una prima annata da dimenticare. Il contratto del nazionale scadrà a Giugno 2015, quindi quella in corso sarà con grande probabilità l’ultima stagione da protagonista nella capitale in attesa appunto di un suo sostituto. A favorire l’eventuale sbarco di Evra a Roma è Federico Pastorello, l’agente del nazionale transalpino, già procuratore di De Sanctis nonché di moltissimi altri calciatori italiani. L’unico ostacolo è rappresentato dall’ingaggio di Evra, che percepisce 6 milioni di euro netti annui, troppi per la Roma e per il calcio italiano. Servirà una lunga opera di convincimento per riportare il terzino francese in Italia.

 

 

IlSussidiario.net

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy