Dijks: “Dispiace non aver vinto, nel primo tempo abbiamo creato tanto”

Dijks: “Dispiace non aver vinto, nel primo tempo abbiamo creato tanto”

Le parole dell’esterno rossoblù

di Redazione, @forzaroma

Roma-Bologna si chiude con un 2-1 per i giallorossi che sa di beffa per la squadra di Mihajlovic. Al termine del match Dijks e Soriano ha parlato ai microfoni dei cronisti.

DIJKS IN ZONA MISTA

“Dispiace non aver vinto perché abbiamo creato tante occasioni nel primo tempo, mentre il secondo è stato un po’ più difficile in quanto la Roma ha aumentato la pressione. Il mister ha iniziato molto bene con noi: ci alleniamo duramente, lavoriamo tanto ed è tutto più chiaro, sappiamo sempre quello che dobbiamo fare. Nell’Ajax ho giocato 4-3-3 e mi trovo meglio con questo modulo perché so meglio quello che devo fare. Sento la fiducia del mister e sono contento si fidi di me. Prima di ogni partita mi mostra dei video su come muovermi difensivamente mentre con la palla mi ha detto che posso fare quello che voglio. Dobbiamo avere fiducia nella squadra e nel mister e se continuiamo a giocare così possiamo rimanere in Serie A.”

SORIANO IN ZONA MISTA

L’unica cosa che ci è mancata è un gol in più. Abbiamo avuto la mentalità giusta, pressando a tutto campo. Mi dispiace tantissimo perché nel primo tempo ho avuto alcune occasioni ma non sono riuscito a segnare. Il mio primo pensiero è aiutare la squadra e mi fa piacere che il mister ci spinga a giocare sempre con coraggio: questa è la mentalità giusta. che anche nelle ultime tre partite ci avrebbe consentito di fare più punti se fossimo stati più concreti sotto porta. Son stato poco con Inzaghi: sicuramente quando c’è un cambio di allenatore cambia l’aria e i giocatori si sentono messi in discussione, questo li stimola a rendere di più”

Qual’è il tuo ruolo?
“Giocando più avanti mi capitano più occasioni, a me piace stare in questa posizione perché posso infilarmi negli spazi, giocare fra le linee, tirare in porta”.

La classifica?
“Adesso non dobbiamo guardarla. Dobbiamo solo stare tranquilli perché se continuiamo a giocare così alla fine della stagione saremo salvi.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy