Defrel e il gol perduto. Da Vucinic a Cassano: ecco quando vale la pena aspettare

Il francese non è l’unico nella storia della Roma a dover dire “scusate il ritardo” e che al primo anno ha trovato difficoltà

di Francesco Balzani, @FrancescoBalza8

DEFREL

“Segnerò il mio primo gol con la Roma molto presto”. La promessa fatta poco meno di due settimane fa di Defrel ancora deve essere mantenuta, ma l’impegno di domenica sera col Benevento rappresenta una ghiotta occasione per rompere lo sciopero da gol che dura da inizio stagione. Sei mesi di digiuno sono un’infinità per un attaccante, ma Defrel non è l’unico nella storia della Roma a dover dire “scusate il ritardo” e che al primo anno ha trovato difficoltà.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. encat - 3 anni fa

    certo che vedere accostato un Defrel a gente come Cassano e Vucinic fa proprio impressione

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy