Decolla il mercato della Roma: dopo Destro ecco Balzaretti e Piris. Dolore per la scomparsa di Maldera

di Redazione, @forzaroma

(di Luca Parmigiani) Dopo il riposo concesso da Zeman alla fine della tournèe americana, oggi la Roma è tornata ad allenarsi a Trigoria. Domani è in programma la partenza per Irdning, dove inizierà la seconda parte del ritiro giallorosso. Oggi è stato inoltre il giorno della presentazione di Mattia Destro e del primo allenamento con la maglia della Roma di Federico Balzaretti e Ivan Piris. Nella giornata di oggi però c’è da registrare anche una brutta notizia, ossia la morte di Aldo Maldera, Campione d’Italia con la Roma nel 1983.

 

TRIGORIA – Doppia seduta oggi per gli uomini di Zeman: in mattinata il gruppo ha lavorato sulle ripetute (presente anche Stekelenburg dopo il guaio muscolare che lo aveva bloccato in America) mentre nella seduta pomeridiana si sono uniti per la prima volta alla squadra i nuovi acquisti Piris e Balzaretti, entrambi ufficializzati stasera. L’ex Palermo è arrivato questa mattina a Roma, ha firmato il contratto presso lo studio Tonucci, ha effettuato le visite mediche al Gemelli e successivamente ha raggiunto il Fulvio Bernardini per allenarsi insieme ai suoi nuovi compagni di squadra.

Al termine dell’allenamento mattutino, si è presentato in conferenza stampa Mattia Destro, oggetto del desiderio di questo mercato estivo: “Mi ha convinto il progetto, la voglia che ha avuto la Roma di prendermi e soprattutto la grande piazza. L’allenatore, la squadra. Abbiamo un progetto importante, ce la metteremo tutta per portarlo a termine. Ci stiamo allenando bene per fare un grande campionato”. Destro è stato accompagnato in conferenza dal dg Baldini: “Noi abbiamo contato sulla disponibilità del giocatore fin dall’inizio, dò atto al presidente Preziosi di aver mantenuto la parola data a Sabatini più di un mese fa”.

 

MERCATO – Nelle ultime settimane il mercato della Roma ha subito un’imponente accelerata, con la chiusura degli affari relativi a Destro, Piris e Balzaretti. Ma non è finita qui perché Sabatini vuole completare l’opera consegnando a Zeman una rosa competitiva in un campionato dove Milan e Inter sembrano arrancare e  la sola Juventus sembra favorita per lo scudetto.

L’acquisto di Balzaretti decreterà sicuramente l’addio a Josè Angel: lo spagnolo è dato molto vicino al Benfica e lo stesso terzino ha dato già da tempo l’assenso al trasferimento al club portoghese. Più complicata la situazione relativa a Rosi: la Roma vuole prendere un altro terzino destro (in pole il greco Torosidis) ma il ragazzo della Garbatella ha rifiutato la destinazione Parma.

Per Pizarro, fuori dai piani tecnici del Boemo, si parla di un interessamento del Milan, che dopo gli addii a Pirlo e Van Bommel, vuole affidare la regia della squadra al Pek.

 

CIAO ALDO – E’ scomparso oggi all’età di 58 anni Aldo Maldera, Campione d’Italia con la Roma nella stagione 1982/83. La terribile notizia ha sconvolto l’intero ambiente giallorosso. Bruno Conti ha preferito non rilasciare commenti mentre Baldini ha voluto ricordare la figura dell’ex terzino: “La notizia ci lascia sconvolti, solo poche settimane fa ci eravamo visti a Trigoria ipotizzando iniziative da prendere insieme per il prossimo futuro, futuro che crudelmente gli è stato negato”.

Anche il Capitano Francesco Totti ha voluto dedicare un pensiero a Maldera: “Era uno dei grandi giallorossi che hanno vinto lo Scudetto nella stagione 82/83 ed anche per questo è rimasto nel cuore di tutti a Roma. Ma era soprattutto una gran persona, forte e paziente allo stesso tempo: io lo ricordo perfettamente perché è stato il mio allenatore nelle giovanili”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy