Da Salah e Alisson a Rudiger ed Emerson: quattro ex romanisti sul tetto d’Europa

Da Salah e Alisson a Rudiger ed Emerson: quattro ex romanisti sul tetto d’Europa

Champions ed Europa League: dopo le cessioni hanno trovato le vittorie più importanti. Ed erano tutti in campo il giorno dell’addio di Totti. E arrivano i complimenti di Dzeko: “Congratulazioni campioni”

di Redazione, @forzaroma

C’è una Roma che vince. È quella degli ex, ceduti nelle scorse finestre di mercato e che hanno trovato soddisfazione e trofei altrove: dopo la vittoria in Europa League del Chelsea di Rudiger (anche se era infortunato) ed Emerson (tra i migliori in campo in finale) contro l’Arsenal, è il turno di altri due: nell’atto finale della Champions League contro il Tottenham a trionfare sono Salah e Alisson. Il primo è decisivo trasformando il rigore del vantaggio dopo 2′, il secondo è super nel finale respingendo ogni tentativo di Kane e compagni.

Su Instagram sono arrivati i complimenti di Edin Dzeko, che nelle Storie di Instagram ha pubblicato una foto con il brasiliano e l’egiziano con la maglia della Roma: “Congratulazioni campioni”.dzeko-instagram

 

E c’erano tutti e quattro il giorno dell’addio al calcio di Francesco Totti: Salah è quello che gli diede il cambio, Alisson era in panchina (il titolare era Szczesny), Rudiger in campo per 90′ e Emerson si ruppe il crociato ad inizio primo tempo ma rimase in campo durante la premiazione con le stampelle pur di dare a Francesco un degno saluto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy