Cervone: “Roma piena di problemi, costruita male e con valutazioni sbagliate”

Cervone: “Roma piena di problemi, costruita male e con valutazioni sbagliate”

L’ex portiere giallorosso aggiunge: “Nessuno si prende mai le proprie responsabilità quando le cose vanno male”

di Redazione, @forzaroma

Giovanni Cervone, ex portiere della Roma, parla del match di Champions League contro il CSKA Mosca e del momento che il club giallorosso sta attraversando. Queste le sue parole a RMC Sport: “La Roma è una squadra piena di problemi. È stata costruita male con valutazioni sbagliate e ora viene gestita male. È difficile uscire dalla crisi, arrivano le partite difficili e la Roma non ha qualcosa in più delle altre per vincerle. I giocatori di oggi si nascondono, pensano ai fatti loro: non c’è più il gruppo squadra. Nessuno si prende mai le proprie responsabilità quando le cose vanno male. Il CSKA è una squadra pronta, non come negli anni scorsi”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy