Calafiori si carica: “Arriva la sfida più importante della mia vita e la vincerò”

Il terzino prova a rialzarsi dopo il brutto infortunio al ginocchio: “Rimarrò fermo per un lungo periodo, ma la voglia di tornare più forte di prima aumenterà ogni giorno”

di Redazione, @forzaroma

Dopo il brutto infortunio al ginocchio rimediato nel match di Youth League tra la Roma Primavera e il Viktoria Plzen, ora Riccardo Calafiori si prepara a rialzarsi. “È arrivato il momento di tirare fuori veramente tutto ciò che ho dentro – ha scritto il terzino giallorosso classe 2002 sul suo profilo Instagram – Stavolta nessuna partita decisiva, nessuna finale da vincere… C’è la battaglia più importante della mia vita davanti a me, e non posso certo tirarmi indietro. È arrivato il momento di mettere da parte il ragazzo, a tratti ragazzino che sono stato fino ad ora, per tirare fuori le palle e diventare UOMO. Un brutto infortunio al ginocchio mi terrà fermo per un lungo periodo e mi terrà lontano dai campi, ma la voglia di tornare più FORTE di prima aumenterà ogni giorno. Per l’ennesima volta mi trovo davanti ad una sfida difficilissima, ma come sempre la vincerò”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy