Brutta e lenta, la Roma crolla a Bergamo. E la Juve va in fuga – FOTO

Scudetto? Meglio pensare a mantenere il secondo posto. La Roma gioca solo mezz’ora nel primo tempo trovando un gol su rigore e sprecando almeno tre nette occasioni. Poi è dominio Atalanta: secondo tempo a senso unico con i nerazzurri padroni del campo

di Jacopo Aliprandi, @JacopoAliprandi

BERGAMO, dal nostro inviato – La Roma in trasferta non esiste. O meglio, dura trenta minuti nella prima frazione di gioco nella quale trova il gol su rigore e spreca almeno tre occasioni nitide. Poi è dominio Atalanta nel secondo tempo: giallorossi schiacciati nella propria trequarti, incapaci di bloccare le offensive nerazzurre.

È battaglia sin dai primi minuti della gara, Atalanta e Roma si giocano a viso aperto mettendo la grinta e l’intensità che contraddistingue le due squadre. Primi minuti di buona Atalanta, spinti dal sostegno dei tifosi, poi la Roma prende le misure e centimetri all’avversario e si divora più di un’occasione per passare in vantaggio. Al 25’ Dzeko sfiora il gol con un bel colpo di testa su cross di Perotti, poi Salah spreca due palloni d’oro in ripartenza: lancio di prima del centravanti bosniaco per l’egiziano che davanti a Berisha calcia al volo debolmente; al 29’invece azione fotocopia con Nainggolan a servire l’ex Fiorentina che si fa nuovamente ipnotizzare da Berisha.

PEROTTI – Strootman serve Dzeko in profondità, il bosniaco stoppa di petto e con il tacco serve indietro Salah che non trova la porta per il braccio aperto di Toloi. Parata dell’ex giallorosso e calcio di rigore fischiato da Rocchi. Sul dischetto Perotti non sbaglia e spiazza Berisha. Boato dagli oltre mille romanisti presenti all’Atleti Azzurri e 1 a 0 per la Roma.

SECONDO TEMPO – Stesso canovaccio dei primi minuti del match, con la spinta dell’Atalanta ma questa volta alla ricerca del pari. I nerazzurri sfiorano dopo undici minuti il gol con il tiro di Gomez dalla distanza, lasciato solo colpevolmente sia da Peres che da un Salah oggi pigro nella fase di copertura. Spalletti lo punisce sostituendolo un minuto dopo, facendo entrare al suo posto El Shaarawy. Ma la Roma si abbassa troppo e non riesce a gestire il risultato: al sedicesimo della ripresa arriva il gol dei nerazzurri, anche fortunoso: cross al centro di Kessié, Szczesny devia il pallone che finisce su Caldara e poi dentro la porta. La Roma sbanda dopo il gol subito, l’Atalanta sfiora il gol due minuti dopo sempre con la pericolosità di Kessié dalla destra.

ROMA SCHIACCIATA – L’Atleti Azzurri diventa una corrida, il centrocampo della Roma cala fisicamente mentre quello atalantino accompagna l’azione delle due ali, prendendo in pugno la partita. Spalletti corre ai ripari aggiungendo un centrocampista di palleggio in più, e facendo scalare Nainggolan in alto al posto del sostituito Perotti. Primo tempo più Roma che Atalanta, nel secondo tempo invece ci sono in campo solo i padroni di casa. Alla mezz’ora la squadra di Gasperini sfiora nuovamente il gol con il tiro di Freuler, deviato, che finisce sul palo e poi in mano a Szczesny. La Roma non riesce a svegliarsi, accusa l’aggressività dell’Atalanta e torna a casa con con zero punti: al 89’ Paredes stende Gomez in area di rigore, un fallo inutile sull’esterno che condanna i giallorossi e regala il 2 a 1 all’Atalanta con la rete di Kessié. Roma che torna a casa con poche certezze e tanti problemi, adesso la Juventus è distante sei punti, con Lazio, Napoli in avvicinamento.

 

Atalanta-Roma

TABELLINO

Atalanta-Roma 1-2
Marcatori: 40′ Perotti, 62′ Caldara, 90′ Kessié

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Zukanovic; Masiello (50′ D’Alessandro), Kessié, Gagliardini, Spinazzola; Kurtic (58′ Freuler); Petagna, Gomez (94′ Raimondi).
A disp.: Sportiello, Bassi, Stendardo, Migliaccio, Carmona, Grassi, Pesic, Paloschi, Pinilla.
All.: Gian Piero Gasperini.

ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Bruno Peres, Manolas, Fazio, Ruediger; De Rossi, Strootman; Salah (58′ El Shaarawy), Nainggolan (85′ Iturbe), Perotti (73′ Paredes); Dzeko.
A disp.: Alisson, Crisanto, Emerson Palmieri, Seck, Juan Jesus, Gerson.
All.: Luciano Spalletti.

Arbitro: Rocchi
Assistenti: Di Fiore – Peretti
Quarto Uomo: Meli
Addizionale 1: Irrati
Addizionale 2: Abisso

NOTE Ammoniti 40′ Toloi, 54′ Strootman, 63′ Caldara Spettatori: 8.330

CRONACA PRE-PARTITA

Ore 14.40 – Le squadre rientrano negli spogliatoi.

Ore 14.20 – Squadre in campo per il riscaldamento.

Ore 13.33 – Anche la Roma è arrivata all’impianto bergamasco.

Ore 13.27 – Il pullman dell’Atalanta è arrivato allo stadio.

Ore 13.24 – I tifosi giallorossi hanno raggiunto l’Atleti Azzurri d’Italia, la situazione è tranquilla.

Ore 13.20 – La Roma è partita dall’hotel e sta per raggiungere lo stadio Atleti Azzurri d’Italia.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. encat - 4 anni fa

    secondo tempo orribile della Roma, risultato purtroppo giusto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy