Bonolis: “Adoro Dzeko, speravo venisse all’Inter. Che errore lasciar partire Zaniolo”

Bonolis: “Adoro Dzeko, speravo venisse all’Inter. Che errore lasciar partire Zaniolo”

Poi aggiunge: “La Roma ha intrapreso una bella strada, vedo che ci sono tanti infortuni, questo potrebbe essere un freno”

di Redazione, @forzaroma

Paolo Bonolis, noto conduttore televisivo e grande tifoso dell’Inter, è intervenuto ai microfoni di Centro Suono Sport. Tanti temi trattati e tra questi anche la Roma. Queste le sue parole: “Non mi dispiace affatto, è una squadra che gioca molto bene da cintola in su, una squadra aggressiva, con giocatori di qualità. Adoro Dzeko che speravo arrivasse all’Inter, apprezzo molto anche Smalling, che però deve ancora adattarsi al tipo calcio italiano, la stessa difficoltà che credo stia patendo Lukaku. La Roma ha intrapreso una bella strada, vedo che ci sono tanti infortuni, questo potrebbe essere un freno, ma vedo un rinnovato entusiasmo che sono convinto possa riportarla in Champions. Conte? E’ un professionista, che per diventare tale ha avuto un passato, come tutti. Lui lo ha avuto in tanti club, non solo alla Juve. Ho vissuto il suo arrivo con grande entusiasmo, perchè lo ritengo un grandissimo manager, che mette l’anima in quello che fa. Zaniolo? E’ stato un grosso errore dell’Inter, ma li commettono tutti i club. La Nazionale? Credo sia una questione di cuore e volontà: Mancini i giocatori li ha, si tratta di vedere con quale determinazione affronteranno il prossimo Europeo, speriamo che l’attacco si accenda ancora di più. Passare quel girone era doveroso, a giugno sarà un’altra storia. Credo che il Mancio stia facendo un gran bel lavoro, portando nuova linfa alla Nazionale”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy