Aquilani si separa dalla moglie Michela. Un amore lungo 12 anni con la Roma nel cuore

L’ex centrocampista aveva conosciuto l’attrice quando giocava in giallorosso. Oggi su Instagram l’annuncio della separazione, dopo un matrimonio e due figlie

di Redazione, @forzaroma

Scoppia una delle coppie più longeve del mondo calcio – spettacolo. Qualche minuto fa hanno annunciato la loro separazione Alberto Aquilani e Michela Quattrociocche. Un amore, il loro, molto legato a Roma e alla Roma, visto che si erano conosciuti quando il centrocampista giocava con la maglia giallorossa. Da Liverpool a Sassuolo poi lei lo aveva sempre seguito, fino alla separazione annunciata oggi.

Da quanto tempo stavano insieme Aquilani e la moglie

 

Alberto e Michela erano fidanzati dal 2008 e sposati dal 2012. Genitori di Aurora (nove anni) e Diamante (5), si erano conosciuti quando lei era sul set di “Scusa ma ti voglio sposare” con Raoul Bova e da quel momento non si erano più lasciati. Lei lo aveva seguito nel trasferimento più difficile, quello da Roma a Liverpool, e poi sempre nelle varie tappe della carriera (Juventus, Milan, Fiorentina, Las Palmas, Sporting Lisbona, Pescara e Sassuolo). Oggi lui fa parte dello staff di Iachini alla Fiorentina e si divide tra Roma e Firenze.

Il post della separazione

 

Sembravano andare d’amore e d’accordo, poi oggi, su Instagram, l’annuncio della separazione: “In questo momento così difficile avremmo preferito il silenzio. Abbiamo deciso di comune accordo e con grande rispetto reciproco di separarci. È stata una scelta consapevole, naturalmente sofferta, ma inevitabile. Resta un grande affetto tra di noi, quali genitori che sono e restano orgogliosi di aver costruito una bellissima famiglia con due figlie meravigliose che saranno sempre al centro della nostra vita”. L’annuncio si chiude con la promessa di non parlare più con nessuno della separazione, che solo il tempo potrà dire se temporanea o definitiva.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy