Aldair: “Spalletti sta gestendo bene Totti, ma la Roma sta giocando male”

L’ex centrale verdeoro e campione d’Italia con la Roma, che parteciperà domani alla Partita della Pace ha aggiunto: “Gerson è giovane bisogna dargli tempo. Jesus non è un terzino”

di Redazione, @forzaroma

DAL NOSTRO INVIATO – Domani per la Partita della Pace, ci sarà anche Aldair, difensore brasiliano dell’ultima Roma capace di vincere lo scudetto. Ecco le sue parole dalla conferenza stampa:

“Speriamo possa venire tanta gente domani. Avere tutti questi campioni è un’opportunità anche per i giovani che non ci hanno visto giocare”.

Che effetto fa vedere Totti ancora in campo a 40 anni?

Si da fare, si allena bene e anche in partita l’ho visto bene. Ancora non l’ho visto da quando sono tornato a Roma, però vedo che c’è ancora tanta voglia di giocare. Speriamo che vada tutto bene quest’anno e che la squadra inizi a giocare bene. Visto che è il suo ultimo anno, vederlo in campo è un’opportunità da sfruttare anche se avendo 40 anni è un po’ difficile. Anche se sta ancora bene e gioca così, bisognerà aspettare gennaio per vedere cosa decide”.

Il modo in cui lo sta gestendo Spalletti è corretta? La Roma ti sembra meglio con Totti o senza?

E’ difficile da dire perché in questo inizio di stagione non è che la Roma ha fatto grandi partite. L’anno scorso ha finito bene, ha fatto un bel campionato dopo che è arrivato Spalletti. Adesso sta un po’ in crisi però penso che lui cerchi di gestire bene Francesco. L’anno scorso c’è stata un po’ di polemica, però quest’anno anche Francesco lo sa che a 40 anni non può giocare 30 partite e Spalletti cerca di gestirlo al meglio”

Gerson può essere un giocatore da Roma? Lo conoscevi già?

Arrivare nel campionato italiano per un brasiliano non è facile. Essendo centrocampista si trova ancora di più in difficoltà di quanta ne hanno gli attaccanti o gli esterni. Bisogna avere pazienza ma nel centrocampo della Roma farà fatica a trovare spazio. E’ giovane, è una promessa ed è normale che tutti si aspettano molto da lui”.

In che ruolo lo vedresti meglio?

In Brasile giocava più da centrocampista che da seconda punta, non ho visto niente di diverso nelle partite in cui è entrato. Non è facile inserirsi essendo molto giovane”

Juan Jesus in difficoltà. Qual è il tuo giudizio?

Lui è un centrale. L’ho visto giocare da terzino ma non credo sia la sua posizione e credo sia in difficoltà per quello”.

Sabato Napoli-Roma che partita sarà?

Partita importante e interessante. Il campionato secondo me si è fermato al momento giusto, Spalletti ha avuto il tempo per lavorare. La Roma può fare risultato anche se il Napoli in casa fa sempre bene”

Qual è anti-Juventus?

Sul gioco dico il Napoli, ma è ancora presto. Hanno perso Milik che era molto importante, vediamo come si comporteranno senza di lui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy