Ag. Isla a ForzaRoma.info: “Roma grandissima piazza”

di Redazione, @forzaroma

(di Tommaso Gregorio Cavallaro) “La Roma è un grande club, dove chiunque avrebbe piacere di andare a giocare” Leo Rodriguèz, agente di Isla, non può che essere compiaciuto dell’interessamento della Roma per il suo assistito

. Più che di manifestazione d’interesse, in questo caso, si dovrebbe parlare di un vero e proprio corteggiamento, visto che sono ormai anni che il nome del cileno è accostato al club giallorosso: “La Roma – queste le sue dichiarazioni a ForzaRoma.info –  anche in passato s’era interessata a Mauricio, ma pio non se ne fece nulla.” Ora sembra che Sabatini stia pensando al laterale dell’Udinese per il mercato di gennaio, anche se Rodriguèz pare non saperne nulla: “Walter è un estimatore dei giovani talenti e non mi stupirei se avesse puntato su Mauricio. Detto ciò, non ho mai parlato con lui del ragazzo, ma se dovesse chiamarmi, almeno per cortesia, risponderei.” L’impressione, comunque, è che per Isla questo possa essere l’ultimo anno a Udine: “Un mese fa mi sono – prosegue il procuratore – incontrato con Gino Pozzo e abbiamo affrontato la questione. Mauricio non è stato fatto partire nella scorsa estate, anche a fronte di richieste importanti, perché c’era lo spareggio Champions e la società friulana aveva già dato via Inler e Sanchèz. Non penso che a gennaio possa essere ceduto, diversi ragionamenti potrebbero essere fatti nel prossimo giugno.” Anche perché le offerte per il giocatore non mancano, anzi:E’ normale che piaccia a molte squadre. Due anni orsono è stato uno dei due migliori terzini al mondiale e credo che al momento nel ruolo ce ne siano pochissimi al suo livello. Parlo a titolo personale, la Roma sarebbe una grande opportunità, ma le decisioni sul futuro del ragazzo le prenderà l’Udinese.”

 

Leo Rodriguèz si sofferma anche sul prossimo match della Roma contro l’Atalanta, squadra dove ha militato dal 1993 al 1996: “A Bergamo – chiosa – ho passato tre anni meravigliosi e sono ancora molto legato all’ambiente. Marino e Zamagna hanno allestito una buonissima squadra, che sta giocando un ottimo calcio. Domani sarà una partita difficilissima per entrambe, perché la Roma si sta riprendendo ed è tecnicamente più forte, mentre la formazione di Colantuono è in una forma straripante.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy