Smalling a oltranza: Roma senza alternative, alzata l’offerta al Manchester

I giallorossi hanno messo sul piatto 16 milioni, ma la distanza resta. Congelate le alternative, se non arriverà l’inglese il pacchetto centrali potrebbe restare quello attuale

di Redazione, @forzaroma

Chris Smalling o si resta così. Non ci dovrebbero essere sfumature di colore intermedie nel prossimo futuro del pacchetto arretrato della Roma. La dirigenza giallorossa non ha intenzione di mollare la presa per il centrale inglese, che in un solo anno nella Capitale ha saputo rendersi indispensabile con prestazioni sempre all’altezza. La squadra di intermediari capitanata da Jozo Palac ha il compito di gestire una situazione tutt’altro che semplice: lo strappo da ricucire tra il club romanista e il Manchester United è ampio. La Roma proverà fino in fondo a prendere il difensore, nonostante la distanza ancora considerevole sulle cifre. L’offerta è salita a 16 milioni di euro pagabili in due tranche, mentre gli inglesi continuano a chiederne 20. Se non scenderanno da questa cifra non si arriverà alla fumata bianca. A Trigoria puntano sulla volontà del giocatore, che ha rifiutato tutte le offerte e che potrebbe ridursi l’ingaggio da 4 a 3 milioni annui.

Alternative congelate: Smalling unico obiettivo

Smalling è una richiesta avanzata con forza da Fonseca, che sa come il carisma e la leadership del centrale inglese possano giocare un ruolo cruciale nella crescita di giovani dal grande potenziale come Mancini, Ibanez e il nuovo arrivato Kumbulla. Anche per questo le alternative proposte dai vari intermediari non hanno mai convinto appieno i giallorossi: Marcao del Galatasaray e Verissimo del Santos non hanno il pedigree necessario, mentre per il cavallo di ritorno Rudiger i problemi risiedono nella concorrenza di altri club europei e soprattutto nei 4,8 milioni di ingaggio che l’ex giallorosso percepisce attualmente al Chelsea. Anche Armando Izzo, della scuderia dell’amico Mino Raiola, non sembra un profilo adatto. Se Smalling non dovesse arrivare, verrebbero bloccate anche le trattative per il passaggio di Fazio alla Sampdoria.

Iacopo Erba

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy