Olsen convince Ancelotti: l’Everton vuole comprarlo, possibile offerta già a gennaio

Il portiere svedese è in prestito secco dalla Roma. Il numero uno dei Toffees Pickford è in difficoltà e lo svedese è già salito nelle gerarchie

di Valerio Salviani, @vale_salviani

Il futuro di Robin Olsen è ancora da decidere, ma le possibilità che possa restare in Premier League al termine di questa stagione sono aumentate sensibilmente negli ultimi giorni. Il numero uno svedese è arrivato all’Everton in prestito secco dalla Roma nell’ultimo giorno di mercato e ora i Toffees stanno preparando un’offerta per comprarlo a titolo definitivo. La richiesta è arrivata direttamente da Carlo Ancelotti. Il tecnico è rimasto positivamente colpito dall’attitudine del giocatore, che nonostante il suo curriculum, ha accettato il ruolo di secondo con umiltà. I problemi di Pickford (attualmente il titolare), che non ha mai convinto fino in fondo, hanno spinto la dirigenza della squadra di Liverpool a investire su Olsen. La prima offerta ufficiale può arrivare già a gennaio.

Olsen ha giocato solo tre partite da inizio stagione, ma Ancelotti ha già fatto sapere che lo alternerà più spesso con Pickford. Ieri era in campo nello 0-2 subìto dal Manchester United e fino all’88’ era riuscito a tenere la porta inviolata nonostante gli otto tiri in porta dei Red Devils. La prima offerta dell’Everton dovrebbe assestarsi sui cinque milioni di euro. La Roma vuole cedere lo svedese, ma spera di racimolare qualcosa in più.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy