Mourinho ribadisce: “Salah non resterà al Chelsea. Forse andrà via in prestito”

Lo Special One sull’esterno egiziano: “Non so se andrà alla Fiorentina, alla Roma, all’Inter o alla Juventus. La cosa più importante è che giochi come ha fatto a Firenze, perciò sarei contento se partisse in prestito”

di Redazione, @forzaroma

Al termine del match amichevole contro il Paris Saint Germain, il tecnico del Chelsea José Mourinho è tornato a parlare di Mohamed Salah. Sebbene sia formalmente, ad oggi, un elemento della rosa dei Blues, lo Special One ci ha tenuto a ribadire un concetto già espresso qualche giorno fa:”Mohamed (Salah ndr) non fa parte della mia squadra, lui non resterà con noi“.

Alla richiesta sulla possibilità di una destinazione italiana per l’esterno classe ’92, Mou non si è sbilanciato: “La cosa più importante è che giochi come ha fatto alla Fiorentina, perciò sarei contento se partisse in prestito. Quello italiano è un calcio difficile da giocare, specialmente per gli attaccanti. Insomma non so se andrà alla Fiorentina, alla Roma, all’Inter e alla Juventus. Forse andrà via in prestito“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy