La Roma corre ai ripari: Tiago Pinto prepara due colpi, ecco le priorità

I giallorossi dopo il flop nel derby sperano nel mercato per risollevarsi

di Redazione, @forzaroma

Tiago Pinto è stato messo subito davanti all’evidenza e cioè al fatto di dover intervenire subito sulla rosa della Roma, se davvero vuole dar seguito a quanto detto il giorno della sua conferenza di presentazione: ambizione e voglia di vincere presto dei trofei, seppur con un progetto a medio e lungo termine.

La Roma, scrive Andrea Pugliese su Gazzetta.it, sta lavorando in maniera prioritaria su un attaccante e su un esterno destro a tutta fascia. Davanti la Roma resta sempre in attesa di notizie in arrivo dalla Cina, dove l’entourage di El Shaarawy sta cercando di arrivare alla risoluzione del contratto con lo Shanghai Shenhua. Non è un’operazione facile, il club cinese sa che l’azzurro deve tornare in campo per non perdere l’Europeo e vuole almeno un paio di milioni di euro per il suo cartellino.

La Roma è disposta ad attendere ancora un po’, ma non troppo. Contemporaneamente viene tenuta in campo la pista che porta a Bernard, il brasiliano dell’Everton che ha già lavorato con Fonseca allo Shakhtar Donetsk. Costa 11-12 milioni di euro, ma il suo prezzo potrebbe abbassarsi cedendo agli inglesi il portiere Olsen, già in prestito alla corte di Ancelotti. Per l’esterno invece le piste restano sempre quelle che portano ad un giovane (Soppy e Frimpong). In calo, invece, le quotazioni di Montiel (River Plate) o Celik (Lille).

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. noel - 3 mesi fa

    La Roma corre ai ripari….. e ne ha veramente bisogno, specialmente con le squadre denominate ‘grandi’.

    Abbiamo bisogno di nuovi giocatori maturi ed affamati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy