Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato as roma

Mercato Roma, Frattesi e la percentuale sulla rivendita che fa gola a Pinto

Getty Images

Torna a circolare il nome del classe 99' che era stato nella Primavera della Roma. I giallorossi però non hanno più la recompra, ma vantano una cifra importante sulla futura rivendita

Redazione

Rimpianto, anzi doppio rimpianto. Davide Frattesi  - cresciuto nel vivaio romanista - è oggi uno dei centrocampisti più ricercati d'Italia, in senso buono visto che le sue prestazioni hanno attirato l'interesse di Inter e Napoli. Ma fino a un anno e mezzo fa il centrocampista del Sassuolo (passato in Emilia nel 2017 per 5 milioni) poteva tornare senza problemi alla Roma. Il suo cartellino, infatti, era ancora in mano al club giallorosso grazie a un diritto di recompra di poco meno di 15 milioni. Scaduto nell'estate 2020 quando venivano ritenuti sufficienti Villar o Diawara. Un anno e mezzo dopo l'errore è sotto gli occhi di tutti. Rimpianto? Sì, ma non pieno. Perché la Roma ha mantenuto una percentuale del 30% circa sulla futura rivendita. Che stando alle valutazioni attuali potrebbe ammontare a circa 8 milioni (sui 25-26 di valutazione del calciatore). L'Inter si è fatta avanti con un prestito con diritto mascherato da obbligo di riscatto a determinate condizioni.  Un bel bottino ma pure un buono sconto nel caso Tiago Pinto volesse tornare a scommettere su Frattesi. Che a Roma ci tornerebbe di corsa.