Vota Cassano: “Vorrei Totti presidente”

Vota Cassano: “Vorrei Totti presidente”

Il talento ex Roma: “È intelligente, affiancato da qualcuno che lo consigli sugli acquisti può fare una grande carriera. La Roma è Totti, non Pallotta e né Baldini da Londra. De Rossi? È più allenatore, perché parla molto di più”

di Redazione, @forzaroma

Se dipendesse da Antonio Cassano, la Roma del futuro sarebbe già fatta. Tutta costruita intorno a Totti e De Rossi, scrive Massimo Cecchini su “La Gazzetta dello Sport”. Ho dato un dispiacere alla Roma di Ranieri? Con la Samp lottavamo per la Champions – ha detto a Sky -. Se il primo tempo fosse finito 5-0 non avrebbero rubato nulla. Persero uno scudetto clamoroso. Ranieri adatto per raggiungere la Champions? Sì, è una brava persona, ma non so se potrà iniziare un nuovo ciclo. Mi piacerebbe vedere sulla panchina uno di personalità come Donadoni. E poi vorrei Totti presidente, lui rappresenta la Roma. È intelligente, affiancato da qualcuno che lo consigli sugli acquisti può fare una grande carriera. La Roma è Totti, non Pallotta e né Baldini da Londra. De Rossi? È più allenatore, perché parla molto di più. Francesco dice due parole al giorno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy