Roma, Kluivert è già un re. Che entusiasmo fra i tifosi

Roma, Kluivert è già un re. Che entusiasmo fra i tifosi

Tra visite mediche e giro a Trigoria, quanta gente ad accoglierlo. Justin ha firmato fino al 2023, con un ingaggio importante da vero big

di Redazione, @forzaroma

La giornata di Kluivert di ieri è scivolata via così, iniziando proprio da Villa Stuart per le visite mediche. L’olandese, come riporta La Gazzetta dello Sport, è arrivato lì verso le 11.50 e ne è uscito solo quattro ore dopo, al termine di tutta la serie di esami di rito (visita oculistica, odontoiatrica, cardiologica, a cui aggiungere tutti i controlli del caso, leggi risonanze). Poi l’attaccante olandese si è recato a Trigoria per la visita del centro sportivo, la conoscenza dei dirigenti e uno sguardo veloce ai campi di allenamento. Lì, proprio a Trigoria, ha trovato ad aspettarlo un po’ tutta la famiglia (mamma Angela e i fratelli Quincy, Ruben e Shane, oltre ovviamente a Mino Raiola, agente e fulcro della trattativa con l’Ajax). Kluivert è rimasto sorpreso dagli spogliatoi e della palestra del centro romanista, recentemente ristrutturati e di certo all’avanguardia. Poi si è dedicato ai media di casa, registrando la sua prima intervista giallorossa che verrà diffusa oggi da Roma Tv. Già, perché l’annuncio della firma del contratto quinquennale è slittata, a causa di alcuni dettagli da sistemare con l’Ajax. La firma però è arrivata proprio ieri, nel tardo pomeriggio, prima che Justin prendesse un volo privato per fare ritorno ad Amsterdam, per continuare a godersi il resto delle vacanze. Tornerà a Roma a inizio luglio, per il ritiro.

Che poi la Roma su Kluivert abbia deciso di investirci forte lo dimostra anche l’ingaggio. Una cifra che, come filtra dall’Olanda, si avvicinerebbe ai 2 milioni a stagione. Una cifra importante, per vincere anche la concorrenza dei club interessati al talento olandese. Kluivert entra dunque nello spogliatoio giallorosso da protagonista e spetterà a lui dimostrare subito sul campo di meritare la considerazione che il club gli ha mostrato. Del resto, il d.s. Monchi sul talento olandese ci ha investito molto perché crede che poi sia un investimento a rendere. In tutto tra 18 e 20 milioni, bonus inclusi, una cifra comunque considerevole se si pensa che è un ragazzo di 19 anni, che ha giocato un solo campionato da titolare e che era ad un anno dalla scadenza del contratto con l’Ajax. Su di lui c’erano i top club europei, cosa che all’inizio aveva fatto pensare al d.s. che l’operazione fosse impossibile. Poi qualcosa è cambiato e Kluivert è diventato uno di quelli con cui scrivere il futuro giallorosso.

(A. Pugliese)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy