El Shaarawy e Pellegrini: sono il futuro della Roma?

El Shaarawy e Pellegrini: sono il futuro della Roma?

I due azzurri sfidano oggi l’Udinese. Il Faraone punta al rinnovo, il centrocampista piace all’Inter. E Ziyech apre

di Redazione, @forzaroma

Scusi, quando comincia il futuro? Se per la Roma la sfida con l’Udinese di oggi sembra essere il primo passo di un mini-torneo a handicap per la zona Champions, anche i singoli calciatori hanno fame di certezze, persino quelli che non hanno velleità d’addio. Il prototipo potrebbero essere Lorenzo Pellegrini e Stephan El Shaarawy, due che hanno il giallorosso nel cuore.

Cominciamo dal centrocampista, che oggi tornerà titolare in casa, come non gli succedeva dal 18 febbraio contro il Bologna (il derby successivo sulla carta era in trasferta). Ebbene, anche Pallotta ha detto che farà parte della squadra del futuro, ma il piazzamento finale sarà il discrimine. E così Pellegrini, con la sua clausola da circa 30 milioni pagabile in due anni, è facilmente aggredibile. Per questo, scrive Massimo Cecchini su “La Gazzetta dello Sport”, l’Inter ha chiesto informazioni in merito. Tutto questo, quando dall’Olanda rimbalzano le parole di Ziyech, talento dell’Ajax che in estate fu ad un passo dalla Roma. “Non credo che sia un capitolo chiuso – ha detto a calciomercato.com –. Con Kluivert ci sentiamo regolarmente e abbiamo parlato anche della Serie A. Non c’è un campionato dove preferirei giocare. Dipende dal tipo di progetto che il club ha su di me. L’importante per me è continuare a crescere sempre come giocatore”. Parole che potrebbero aprire scenari, ma serve l’ingresso in Champions.

Discorso diverso quello di El Shaarawy, anche lui al rientro da titolare. in casa. “Siamo da Champions. Purtroppo abbiamo perso tanti punti per strada”, dice al sito del club. Il Faraone, con 9 gol all’attivo, è il capocannoniere giallorosso in campionato e vorrebbe rinnovare quel contratto in scadenza nel 2020. L’impressione è che tutti vogliono prolungare, ma c’è anche da dire che, senza Champions, uno degli obiettivi sarebbe quello di tagliare il monte ingaggi di circa il 20%. Per questo a Trigoria vorrebbero parlare solo con le idee chiare sul budget. Detto questo, radio mercato sottolinea anche un interesse per Timothy Castagne, esterno dell’Atalanta, per cui il club bergamasco chiede 15 milioni.

Intanto sottotraccia c’è anche Antonio Conte a seguire il mercato. Intendiamoci, la Roma non è favorita nella corsa all’ex c.t. ma ci prova, pur sapendo che sarà difficile accontentarlo sul fronte degli acquisti e delle cessioni. Ma perché non provarci?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy