Dopo il derby: emessi due Daspo. Indagine sui tifosi per cori antisemiti

Dopo il derby: emessi due Daspo. Indagine sui tifosi per cori antisemiti

Ecco i provvedimenti presi dopo la stracittadina di domenica. La Procura indaga sui tifosi laziali autori dei cori antisemiti (“Anna Frank è romanista”) durante l’avvicinamento allo stadio

di Redazione, @forzaroma

Sono due i provvedimenti di Daspo emessi da Guido Marino, il questore di Roma, come conseguenza del derby di domenica sera tra Lazio e Roma, scrive stamattina “La Gazzetta dello Sport”. Il primo, di tre anni, è nei confronti di un tifoso che, nei primi minuti dell’incontro, si è reso responsabile del lancio di un petardo sulla pista d’atletica attorno al campo. Il secondo, di cinque anni, per un tifoso che prima della partita ha aggredito, picchiato e derubato un venditore ambulante nei pressi dello stadio. La Procura inoltre sta indagando sui tifosi laziali autori dei cori antisemiti (“Anna Frank è romanista“) durante l’avvicinamento allo stadio. Una volta ricevuta l’informativa dagli investigatori, verrà aperto un fascicolo d’indagine.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy