Roma, non basta Defrel

Roma, non basta Defrel

La squadra è negli Usa aspettando il centravanti del Sassuolo. A Di Francesco mancano pure l’esterno alto e il terzino. Mahrez è l’ideale per il tecnico ma il Leicester alza il prezzo. Darmian e Kolarov vogliono tornare in Italia: Monchi ci pensa

Finalmente Di Francesco ha con sè i titolari ma, nonostante la rosa adesso sia numericamente meglio assortita, non può ancora lavorare come vorrebbe e dovrebbe, scrive Ugo Trani su Il Messaggero.

La Roma è largamente incompleta. L’allenatore, senza il terzino sinistro e senza il mancino che deve fare l’esterno alto a destra, aspetta al più presto almeno due dei quattro rinforzi chiesti al club giallorosso per avere due giocatori in ogni ruolo. Il prossimo colpo di Monchi, comunque, non sarà nessuno dei due acquisti urgenti.

Lo spagnolo si prepara ad ufficializzare Defrel che, nella Roma della prossima stagione, occuperà la casella di vice Dzeko. Sarà il bomber di scorta, un pò come Under è l’alternativa all’esterno offensivo titolare. In più Defrel, anche se per Di Francesco è soprattutto una prima punta, potrà essere utilizzato a destra in attesa del titolare: pure il francese è mancino e in grado di giocare sulla fascia.

Mahrez, invece, resta la priorità per integrare l’attacco. Il mancino del Leicester ha dato la disponibilità a Monchi che, dialogando con il collega (e connazionale) Macia, adesso deve convincere il club inglese.  La Roma ha già alzato la sua proposta iniziale, salendo a 25 milioni più 3 di bonus. Il profilo di Mahrez piace sia a Di Franchesco che a Monchi, ma la società giallorossa per assicurarsi l’algerino rischia di doverne spendere 30. L’unica vera alternativa rimane il francese Thauvin dell’Olympique Marsiglia che, però, costa più o meno quanto Mahrez e al tempo stesso non convince per il carattere.

Fisicità, esperienza e corsa: il terzino sinistro titolare, in attesa del rientro di Emerson a fine 2017, non sarà certo una scommessa. Non è un caso che, quindi, l’elenco dei candidati sia diventato più lungo. Ai ventiduenni Barreca del Torino e Gaya del Valencia e ai ventitreenni Stafylids dell’Augusta e Castro del Celta Vigo si sono aggiunti anche Kolarov del City e Darmian dello United.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy